CalciomercatoSerie A

Spalletti sul futuro: “Resterei all’Inter per 100 anni ma non dipende da me”

Spalletti sul futuro – L’Inter ha conquistato il pareggio contro la Juventus al termine di una gara molto bella e ben giocata. Ai microfoni di Sky Sport, Luciano Spalletti ha commentato la gara ed ha parlato del futuro.
I GOL DI INTER-JUVE: CLICCA QUI

Spalletti su Inter-Juve

“È stata una bella partita, tutte e due le squadre ci hanno provato. Noi nel primo tempo abbiamo cercato di dare l’assalto per avere continuità di gestione, ma nel secondo tempo non siamo stati bravi a far girare la palla. Loro sono stati bravi a trovare quello spazio dove poi ci hanno fatto gol. Paura di perderla? Noi non siamo quella squadra che sa mettersi lì e portare a casa un risultato di parità concedendo campo agli avversari. Non siamo bravi nella fase difensiva. Un po’ di stanchezza si è avvertita nel secondo tempo, se facciamo queste prestazioni alla fine veniamo premiati”.

Spalletti sul futuro

Se io continuo o non continuo lo decide la società. Io rimarrei 100 anni all’Inter perché è un bel club. Avete visto che emozioni dà questo pubblico? L’Inter è bene che scelga il meglio per il proprio bene. Se poi questo vuol dire annullare il mio lavoro, non conta niente. L’Inter deve avere personaggi che sappiano decidere e, soprattutto, bisogna difendere l’Inter”.

Mirko Matteoni

Mirko Matteoni, classe 1986, napoletano doc. Responsabile di TuttoCalcioNews dal 2017, vanta numerose collaborazioni con testate nazionali ed internazionali. Ama viaggiare (se solo potesse), adora il Cilento e la buona cucina.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button