Rass. Stampa

Psg, Buffon: “Gioco solo per soldi? L’invidia è umana…”

Intervistato dal Corriere della Sera, il portiere del Paris Saint-Germain, Gianluigi Buffon ha parlato della sua avventura nella capitale francese e del suo passato alla Juventus.

Soldi Buffon, parole del portiere

“Cosa rispondo a chi dice che continuo solo per soldi? Un po’ di invidia c’è sempre, è umana. Non prostituirò mai i miei ideali e i miei sogni per il denaro. Altrimenti lo avrei fatto ben prima. La chiamata del PSG? Ho provato un grande orgoglio. Quando tutti vengono considerati cotti per l’età come la mia e ti viene fatta una proposta del genere è la vera soddisfazione della vita. E’ una felicità grande che ti dà fiducia. Io e Areola? Non c’è dualismo ma sinergia e amicizia. É eccezionale, sono qui per aiutarlo per diventare un riferimento per la Francia e in Europa. Incontrare la Juve in Champions? In finale no perché vorrei avere la libertà di esultare pazzamente in caso di vittoria. Prima sarebbe bello, una rimpatriata.

Se sentiranno mai la mia mancanza alla Juve? Non penso, perché è una società che programma tutto così bene che difficilmente sbaglia i momenti delle scelte. La più forte in Europa? Sicuramente è tra le grandi pretendenti. Ma non sempre vincono i più forti. I fatti di San Siro? Sono cose indecenti e ovviamente non mi riferisco ai milanesi ma ha ormai un odio radicato erroneamente derubricato a tifo da stadio. C’è bisogno di tolleranza zero altrimenti ci ritroveremo accerchiati da individui ancora peggiori. Io in politica? Ho imparato a dire “mai dire mai”. Ho capito quanto sono fortunato a essere uno strumento di felicità per la gente e che potere ti dà questo. Dentro devi essere altruista e io lo sono sempre stato”.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button