Calcio esteroCalciomercato

Siviglia, Montella: più bassi che alti, addio vicino

Più bassi che alti a Siviglia, 5-0 in finale di Coppa del Re

Siviglia addio a Montella. Ha fatto di tutto Vincenzo Montella per far andare nel verso giusto la finale di Coppa del Re. Ha isolato i giocatori dalla Feria, la festa popolare che per una settimana travolge la città di Siviglia. La sua presenza in Spagna ha portato più sconfitte clamorose che vittorie. Ieri, al Wanda Metropolitano di Madrid, sono arrivati ben 25 mila tifosi a sostenere la squadra. Montella ed i suoi uomini perdono con un umiliante 5-0 inflitto dal Barcellona. A fine match partono o cori contro il presidente Castro “José Castro, dimisión”, con alcuni tifosi che arrivano quasi allo scontro fisico con Pizarro e Nico Pareja alla stazione di Atocha.

La permanenza di Montella sulla panchina del Siviglia è fortemente in bilico

L’ex allenatore del Milan e la squadra si erano recati a Marbella per affrontare il Barcellona. Una partita finita con un punteggio che fa male. Dopo l’ennesima delusione, Vincenzo Montella è sempre più vicino all’addio al Siviglia. La notizia arriva poco fa da Marca. Il quotidiano scrive che mancano poche ore alla decisione definitiva, in quanto nella giornata di domani si incontrerà la dirigenza del club andaluso per decidere se passare all’esonero.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button