Simone Inzaghi esonero, è rottura definitiva con Lotito

Simone Inzaghi esonero

Simone Inzaghi esonero: con Lotito non ci sono margini. Il patron della Lazio ha già pronti i nomi di 3-4 sostituti per la panchina

In questi giorni si fa sempre più strada il possibile esonero di Simone Inzaghi. Discrepanze mai risolte e distanza con Lotito non colmabile, questo quanto evidenziato da ‘Il Messaggero’.

Simone Inzaghi esonero: con Lotito non ci sono margini

Nonostante una proposta di rinnovo ad Inzaghi fosse stata recapitata, il tecnico della Lazio non sembra pronto per accettarla. Tra le parti la distanza è considerevole e non dovrebbe esserci possibilità di venirsi incontro.

Carenza su un progetto strutturale di crescita secondo l’allenatore, che fa leva anche sulla Coppa Italia appena vinta. Intromissioni presidenziali nello spogliatoio e nella tattica da affrontare ulteriori cause del possibile divorzio.

Tra i successori dell’attuale tecnico ci sono in lizza Mihajlovic, Giampaolo e De Zerbi. Tutti nomi italiani e spendibili così come quello di Liverani, fresco di promozione con il Lecce in Serie A ed ex giocatore della Lazio.

TAG