Serie B

Serie B, Chievo-Cittadella: punti pesanti per l’alta classifica in palio a Verona

Questa sera si chiude il girone d’andata del campionato di Serie B, con l’ultima partita in programma. Si tratta di Chievo-Cittadella, valida per il recupero della 15^ giornata. Un derby veneto ad alta quota, che mette di fronte la settima e la quarta in classifica. In paio punti pesanti, tra due realtà simili perché capaci di fare grandi cose a livello calcistico in contesti piccoli. Appuntamento alle 19.00 allo stadio Bentegodi di Verona, dirige la sfida il Sig. Eugenio Abbattista di Molfetta.

COME ARRIVA IL CHIEVO – Proseguire la striscia di risultati positivi, chiudendo un girone d’andata ben al di sopra delle aspettative. Alfredo Aglietti chiede questo ai suoi ragazzi, imbattuti da 9 gare e vogliosi di confermarsi nella parte alta della classifica. Un trend certamente positivo e, a detta nel tecnico, non giudicato come meriterebbe. Per smentire gli scettici serve un risultato pieno, che porterebbe i clivensi al sesto posto. Obiettivo non facile, ma che il Chievo dovrebbe perseguire scendendo in campo con il solito 4-4-2. Qualche cambio rispetto all’ultima gara contro l’Ascoli, con Rigione, Garritano e Djordjevic che potrebbero prendere il posto rispettivamente di Gigliotti, Canotto e Margiotta.

COME ARRIVA IL CITTADELLA – Dimenticare il passo falso di Venezia e terminare la prima parte di campionato con uno straordinario secondo posto. Il Cittadella si presenta a Verona con queste intenzioni, forte di una prima parte di stagione che ha visto i granata partire ancora una volta lontano dai riflettori per poi emergere come una delle migliori squadre del campionato. Uno status che va confermato, superando i recenti passaggi a vuoto contro Virtus Entella e Venezia. Per la sfida contro il Chievo, il tecnico Venturato dovrà fare a meno degli squalificati Perticone e Proia. Al loro posto potrebbero essere scelti Camigliano e D’Urso, in un 4-3-1-2 che non dovrebbe presentare altre novità rispetto al match perso contro i lagunari.

FONTE: Tutto Mercato Web

Articoli correlati

Back to top button