Serie A

Serie A, già traballano le prime panchine: due allenatori a rischio e Di Francesco oggi non può sbagliare

Primi bilanci dopo le prime tre giornate del campionato di Serie A dove sono arrivate indicazioni per le zone alte e basse della classifica

Sono tre le squadre a punteggio pieno e che guidano la graduatoria: Milan, Napoli e Roma. Vittorie di prestigio per rossoneri e azzurri che hanno avuto la meglio di Lazio e Juventus.

Serie A: tre squadre a punteggio pieno

Partita incredibile dei giallorossi contro il Sassuolo e vittoria in pieno recupero grazie ad una magia di El Shaarawy.

Continua a deludere la Juventus. La compagine di Massimiliano Allegri ha conquistato appena un punto dopo tre partite e si trova addirittura in zona retrocessione.

Primo passo falso per l’Inter che non è andato oltre il pareggio sul difficile campo della Sampdoria.

Serie A: le panchine a rischio

La panchina di Massimiliano Allegri al momento non può essere considerata a rischio. La dirigenza ha piena fiducia nel livornese ed è convinta di riuscire a risollevare la stagione.

Le prossime sfide tra Champions League e campionato saranno decisive ma non sembrano esserci i margini per il ribaltone. Nonostante i pochi punti raccolti, Spezia e Sampdoria hanno fatto intravedere buone soluzioni.

L’allenatore che rischia di più è Castori della Salernitana. La sconfitta nello scontro salvezza contro il Torino è stata pesantissima anche dal punto di vista del risultato. E già circola il nome di Maran.

Avvio negativo anche per il Cagliari. La sconfitta casalinga contro il Genoa ha fatto scattare un campanello d’allarme.

La posizione di Semplici è tutta da valutare, ma potrà giocarsi ancora due o tre jolly prima di un eventuale esonero.

Pressione su Eusebio Di Francesco, l’ex Roma è chiamato a conquistare un risultato positivo nel posticipo di oggi contro il Bologna.

Articoli correlati

Back to top button