Serie A

Serie A: Hellas Verona-Lazio 4-1, poker casalingo degli scaligeri

Successo interno per la squadra di Tudor che supera i biancocelesti grazie a Simeone (quattro reti per lui) . Di Immobile, l'unico gol ospite

Al Bentegodi gioca Akpa Akpro a centrocampo. Dentro Patric e Radu. Sarri sceglie il tridente con Immobile affiancato da Felipe Anderson e Pedro.

Tudor punta sul trio Simeone-Barak-Caprari. Confermato Veloso in mezzo. Arbitra il match il signor Piccinini della sezione di Forlì.

Serie A, Hellas Verona-Lazio: primo tempo

Al 4′ PRIMA OCCASIONE VERONA: Caprari in scivolata spedisce di poco a lato.

Al 11′ punizione di Milinkovic-Savic che s’infrange sulla barriera del Verona.

Al 13′ Lazovic, all’altezza del dischetto, calcia alto sopra la traversa.

Al 16′ PERICOLOSO IL VERONA: palla diretta di Barak all’incrocio dei pali, ma Reina smanaccia.

Al 24′ Barak calcia di pochissimo fuori dallo specchio della porta.

Al 26′ VERONA ANCORA PERICOLOSO: rasoterra a botta sicura da pochi metri di Barak e salvataggio del portiere.

Al 30′ VERONA IN VANTAGGIO: Simeone passa in mezzo a Patric e Radu insaccando sotto Reina in uscita. HELLAS VERONA-LAZIO 1-0, GOL DI SIMEONE.

Al 34′ tiro di Caprari che termina alta sopra la traversa.

Al 36′ RADDOPPIO VERONA: Giovanni Simeone, il cui destro-bolide da fuori non dà scampo a Reina. HELLAS VERONA-LAZIO 2-0, GOL DI SIMEONE.

Simeone è il secondo giocatore della storia del Verona ad aver realizzato una marcatura multipla contro la Lazio in Serie A, dopo Luca Toni nel 2013.

Al 41′ SI FA RIVEDERE LA LAZIO: Immobile se ne va in velocità, ma la sua conclusione si spegne di poco a lato.

Dopo un minuto di recupero, finisce il primo tempo al Bentegodi: HELLAS VERONA-LAZIO 2-0.

Serie A, Hellas Verona-Lazio: secondo tempo

Al 46′ Milinkovic-Savic scatta in velocità e conclude in porta. HELLAS VERONA-LAZIO 2-1, GOL DI IMMOBILE.

Al 52′ Felipe Anderson a tu per tu con Montipò sfiora il palo più lontano.

Al 57′ Milinkovic-Savic rischia l’autogol! Deviazione del serbo in area piccola sul cross di Gunter che finisce fuori di pochissimo!

Al 56′ Milinkovic Savic non arriva in tempo per la conclusione.

Al 62′ VERONA CHE CALA IL TRIS: filtrante di Caprari per Giovanni Simeone che, a tu per tu con Reina, non sbaglia. HELLAS VERONA-LAZIO 3-1, GOL DI SIMEONE.

Al 72′ COLPO DI TESTA DI MILINKOVIC-SAVIC: sfera che si infrange sul legno.

Al 73′ colpo di testa di Patric su cui arriva Montipò.

Al 74′ tiro-cross di Luis Alberto che viene respinto ancora una volta.

Al 79′ PERICOLOSO IL VERONA: Reina riesce a smanacciare e a sventare la minaccia.

Al 84′ piattone di Dawidowicz e palla che termina alta.

Al 90′ PERICOLOSO LAZZARI: Montipò respinge.

Nei secondi finali POKER VERONA: Simeone insacca di testa alle spalle di Reina. HELLAS VERONA-LAZIO 4-1, GOL DI SIMEONE.

Finisce il match al Bentegodi: HELLAS VERONA BATTE LAZIO 4-1.

Hellas Verona-Lazio 4-1: risultato e tabellino

MARCATORI: 30′ Simeone (H), 36′ Simeone (H), 3′ s.t. Immobile (L), 17′ s.t. Simeone (H); 48′ s.t. Simeone (H)

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Montipò; Dawidowicz, Günter, Casale; Faraoni, Ilic, Veloso, Lazovic; Barak, Simeone, Caprari. Allenatore: Tudor

LAZIO (4-3-3): Reina; Marusic, Patric, Radu, Hysaj; Milinkovic, Leiva, Akpa Akpro; Felipe Anderson, Immobile, Pedro. Allenatore: Sarri

 

Articoli correlati

Back to top button