Serie A

Serie A: Udinese-Inter 0-2, una doppietta di Lukaku rialza l’Inter

Nel posticipo della 22° giornata di Serie A l’Inter supera a domicilio l’Udinese per 2 a 0 e rimane a meno tre dalla capolista Juventus. Partita equilibrata e senza particolari sussulti fino al sessantesimo, poi ci pensa Lukaku a togliere le castagne dal fuoco ai suoi.

Serie A: Udinese-Inter 0-2, le scelte di Gotti e Conte

I friulani recuperano Nuytinck e possono così schierare la loro formazione tipo con il duo in attacco formato da Okaka e Lasagna.

Conte perde Handanovic e, senza Lautaro Martinez squalificato, schiera dal primo minuto Esposito mentre a centrocampo il trio centrale è formato da Eriksen-Vecino e Barella.

Serie A: Udinese-Inter 0-2, la cronaca

Il primo tempo non regala grandi emozioni e nessuna delle due squadre riesce a fare breccia nella difesa avversaria. I primissimi minuti, in realtà, vengono caratterizzati da una grande intensità in una gara in cui l’agonismo la fa da padrone.

L’occasione migliore è per i friulani, ai punti più convincenti degli ospiti: sfondamento di Sema a sinistra, cross dentro e palla che finisce a Stryger Larsen. La botta di prima intenzione dell’esterno di Gotti, con ottime probabilità destinata a finire in rete, è però respinta da Young.

La ripresa parte con un primo affondo dell’Inter: tiro di Young respinto da Musso e Esposito che fallisce un comodo tap-in. Al minuto 60′ è De Paul a sprecare una buona opportunità non colpendo a dovere su invito di Stryger Larsen.

Al 63′ la gara si sblocca con Lukaku che, servito da Vecino, supera di sinistro Musso e porta in vantaggio i neroazzurri.

L’Inter prende coraggio e sfiora il due a zero con Lukaku che da due metri tira sul portiere, sugli sviluppi dell’azione, poi, Vecino si coordina per una semirovesciata ma non inquadra la porta. Al 70′ Musso atterra Sanchez lanciato a rete: è rigore e dal dischetto Lukaku fa due a zero.

De Paul, tra i più attivi dei suoi, ci prova da lontano ma fallisce il bersaglio come, sul fronte opposto, Young con un tiro d’esterno. Lasagna potrebbe riaprire il match in due momenti ma, prima un diagonale, poi un sinistro di precisione, sfiorano soltanto il bersaglio grosso.

Il tabellino

Udinese (3-5-2): Musso, Becao, Nuytinck (72′ Jajalo), De Maio, Stryger Larsen, De Paul, Fofana (82′ Teodorczyk), Mandragora, Sema (72′ Zeegelaar), Lasagna, Okaka

All. Gotti

Inter (3-5-2): Padelli, Skriniar, De Vrij, Bastoni, Young, Barella, Vecino, Eriksen (58′ Brozovic), Moses (82′ D’Ambrosio), Lukaku, Esposito (66′ Sanchez)

All. Conte

Rete: 63′ Lukaku, 70′ Lukaku rig.

Giovanni De Luca

Giovanni De Luca è nato il 13 agosto 1986, vive a Celle di Bulgheria (SA) e le sue principali passioni sono: il giornalismo, la storia locale, la scrittura e la musica.

Articoli correlati

Back to top button