Serie A

Serie A: Spezia-Salernitana 2-1, successo in rimonta per Thiago Motta

Vittoria interna per i padroni di casa che tra le mura amiche del Picco ribaltano lo svantaggio di Simy prima con Strelec e poi con Kovalenko

L’8^ giornata di Serie A si apre con la sfida salvezza dell’Alberto Picco tra Spezia e Salernitana. Thiago Motta schiera Gyasi da terzino. In avanti Nzola è supportato alle spalle dal tridente Antiste-Salcedo-Strelec.

Nessuna sorpresa nell’11 di Castori che si affida alla coppia d’attacco Simy-Djuric, con Kastanos in appoggio. L’AIA comunica di aver sostituito Valerio Marini con Davide Massa.

Serie A, Spezia-Salernitana: primo tempo

A 6′ prima trama offensiva dello Spezia con Gyasi e Salcedo, fermati entrambi in area di rigore.

Al 8′ errore di Gyasi in impostazione: Obi intercetta palla ma viene chiuso sul fondo.

Al 12′ prima occasione della partita è per lo Spezia:. l’ex Inter Salcedo riceve al limite dell’area in posizione centrale e calcia di potenza, ma la palla termina alta.

Al 14′ mischia pericolosa in area di rigore della Salernitana: palla allontanata non senza brividi.

Al 23′ pestone subito da Gagliolo, che dovrebbe essere in grado di riprendere il match.

Al 26′ ancora Spezia: ci riprova Salcedo, ma il suo destro secco non trova la porta e la palla termina di molto alta.

Al 28′ traversa dei padroni di casa: colpo di testa da due passi di Salcedo fermato dal legno, poi Maggiore si vede chiuso il tap in.

Al 29′ la risposta della Salernitana: destro dal limite del neo-entrato Kechrida  che si spegne di poco fuori.

Al 32′ ancora gli ospiti con Kastanos che prova la conclusione dal cuore dell’area, ma viene murata dalla difesa di casa.

Al 38′ grande parata di Provedel: girata di Simy su cui non si trovare impreparato il portiere di casa,

Al 39′ si sblocca il punteggio al Picco: palla a centro area per Obi, bravo a fare da sponda a Simy che con una giocata supera Provedel e deposita poi in rete a porta vuota. SPEZIA-SALERNITANA 0-1, GOL DI SIMY.

Dopo tre minuti di recupero finisce il primo tempo al “Picco”: SPEZIA-SALERNITANA 0-1, GOL DI SIMY.

Serie A, Spezia-Salernitana: secondo tempo

Al 51‘ il pareggio dello Spezia: palla rasoterra al centro dell’area di Kovalenko per la girata del compagno. SPEZIA-SALERNITANA 1-1, GOL DI STRELEC.

Al 55′ Antiste sul secondo palo colpisce di schiena il pallone che esce pericolosamente sul fondo.

Al 58′ ancora Spezia: doppio intervento di Belec prima sul rasoterra di Nzola e poi sulla respinta centrale di  Salcedo.

Al 64′ insidiosa conclusione da buona posizione di Kastanos, ma Provedel dice di no.

Al 70′ Maggiore chiude un triangolo in area e calcia sul primo palo, ma Belec devia in angolo.

Al 76′ Spezia che trova la rete del sorpasso: Controllo e destro a giro da fuori area su servizio di Suf Podgoreanu. SPEZIA-SALERNITANA 2-1, GOL DI KOVALENKO.

Al 79′ nervosismo tra gli ospiti: giallo per Ranieri.

Al 91′ ci prova Gondo, ma la sua conclusione termina dalla distanza termina in curva.

Al 93′ Antiste in campo aperto arriva quasi in porta da solo, poi stremato si fa chiudere la conclusione.

Al 95′ mischia chiusa con un colpo di testa di Gondo bloccato da Provedel.

Dopo sei minuti di recupero finisce il match del “Picco”: SPEZIA BATTE SALERNITANA 2-1.

Spezia-Salernitana 2-1: risultato e tabellino

MARCATORI: 39′ Simy (SA), 51′ Strelec (SP), 76′ Kovalenko (SP)

SPEZIA (3-4-3): Provedel; Ferrer, Hristov, Nikolaou; Gyasi, Kovalenko, Maggiore, Strelec (68′ Manaj); Salcedo (74′ Podgoreanu), Nzola (68′ Verde), Antiste. A disposizione: Zoet, Sher, Zovko, Bertola. Allenatore: Thiago Motta.

SALERNITANA (4-3-1-2): Belec; Gyomber (20′ Kechrida), Strandberg, Gagliolo, Ranieri (84′ Zortea); M. Coulibaly (85′ Vergani), Obi, Di Tacchio; Kastanos (68′ Schiavone); Djuric (68′ Gondo), Simy. A disposizione: Fiorillo, Russo, Jaroszynski, Aya, Delli Carri. Allenatore: Castori.

ARBITRO: Massa di Imperia

Articoli correlati

Back to top button