Serie A

Serie A, Spal-Sassuolo 1-2: vincono in rimonta i neroverdi

Altra vittoria per il Sassuolo nel lunch match di questa 23′ giornata di Serie A, che batte in rimonta la SPAL. Padroni di casa che passano in vantaggio nel primo tempo con un colpo di testa di Bonifazi. Sassuolo che prende fiducia nella ripresa e ribalta il risultato, grazie ai gol di Caputo su rigore e nel finale grazie al solito Boga di testa.

I neroverdi volano momentaneamente al 12′ posto in classifica con 29 punti e si avvicinano dunque all’Europa. Ennesima rimonta subita invece per la SPAL, che nonostante l’ottima prestazione non riesce a portare a casa nemmeno un punto e rimane quindi all’ultimo posto in classifica.

La cronaca del match

Cronaca primo tempo

Prima fase di studio per le due squadre, con le due difese che si fanno trovare pronte, sventando gli attacchi dei rispettivi avversari. Calcio di punizione per il Sassuolo al 13′ minuto dal limite dell’area, conclusione di Berardi che tuttavia viene respinta dalla barriera. Punizione per la SPAL al 19′ con una cross di Di Francesco a giro sul secondo palo, che viene raccolto da Consigli. Grandissima occasione per il Sassuolo al 21′ minuto, con Berardi che servito a centro area, calcia con il sinistro alto sopra la traversa. Gol della SPAL al 23′ minuto con un colpo di testa di Bonifazi, sugli sviluppi di un calcio di punizione. Con Consigli che respinge male con i pugni e il giocatore della SPAL la butta dentro nella mischia.

Risponde subito il Sassuolo, con Boga che viene lanciato in area di rigore, senza riuscire a controllare il pallone, che termina sul fondo. Grande occasione per la SPAL, ancora sugli sviluppi di un calcio di punizione e ancora con Bonifazi, azione tuttavia interrotta per fuorigioco, con Consigli che aveva comunque respinto la conclusione del difensore. Punizione Sassuolo al 28′, con Berisha che si fa trovare pronto sulla conclusione troppo centrale di Berardi.

Ennesima punizione per i neroverdi, con un tiro a giro di Traorè raccolto senza troppi problemi da Berisha. Immediata la risposta della SPAL in contropiede, con Di Francesco che calcia con il destro a rientrare e Consigli che gli nega la gioia del gol. Grandissima occasione per la SPAL al 34′ con un altra ripartenza, con Petagna che entra in area e libera il sinistro che termina sull’esterno della rete. Al 41‘ nella SPAL esce Dabo non al meglio fisicamente ed entra Murgia. Il quarto uomo assegna un solo minuto di recupero. Il primo tempo termina con la Spal in vantaggio grazie alle rete di Bonifazi al 23′ minuto.

Cronaca secondo tempo

Ripartono subito forte le due squadre. E al 51′ minuto Obiang prova l’eurogol al volo dalla distanza, con il pallone che termina in curva. Doppia grandissima occasione della SPAL, prima con un potente sinistro di Reca sugli sviluppi di un contropiede e poco dopo con un destro di Strefezza strozzato dal difensore in angolo. Al 59′ esce Castro per i padroni di casa, al suo posto entra Valoti. Al 62′ minuto viene steso in area di rigore Boga da Tomovic in scivolata e dunque calcio di rigore per il Sassuolo. Gol di Caputo che spiazza il portiere dal dischetto e trova l’1-1.

Ancora Ciccio Caputo protagonista al 65′, che lanciato sulla trequarti calcia con il sinistro, conclusione centrale raccolta da Berisha. Clamorosa occasione per la SPAL al 66′, con una scivolata a centro area di Murgia. Il pallone che viene deviato da Consigli e si stampa sul palo. Al 70′ occasione su punizione per la SPAL, ma la conclusione di Murgia termina sul fondo. Grande azione del Sassuolo al 73′, con Obiang che arriva alla conclusione dal limite dell’area, tiro troppo centrale che viene raccolto da Berisha.

All’81′ pallone strepitoso di Locatelli per Caputo, attaccante che controlla senza riuscire a calciare. Poco dopo Kiriakopoulos ha una grandissima occasione con il sinistro, ma Berisha gli chiude lo specchio. All’84′ esce Di Francesco ed entra Valdifiori per la SPAL. Grandissima occasione per il Sassuolo all’87′, con Bonifazi che anticipa a centro area Defrel, su un bel cross dalla sinistra di Kiriakopoulos. Al 90′ minuto grandissimo inserimento sul secondo palo di Boga, che servito da un grandissimo cross a giro di Berardi, buca di testa il portiere sul proprio palo e trova la rete del 2-1. Il quarto uomo assegna 4 minuti di recupero. Ci prova Reca con un tiro cross, ma Consigli si fa trovare pronto. Termina così il match sul risultato di 1-2 in favore del Sassuolo.

Tabellino del match

Spal-Sassuolo 1-2 (primo tempo 1-0)

Marcatori: 24′ p.t. Bonifazi (S), 19′ s.t. rig. Caputo (SA), 45′ s.t. Boga (SA)

Assist: 45′ s.t. Berardi (SA)

Spal (3-5-2): Berisha; Tomovic, Vicari, Bonifazi; Strefezza, Castro (dal 13′ s.t. Valoti), Missiroli, Dabo (dal 42′ p.t. Murgia), Reca; Petagna, Di Francesco (dal 35′ s.t. Valdifiori). All.: Semplici.

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Romagna, Ferrari, Kyriakopoulos; Locatelli, Obiang; Berardi, Traore (dal 1′ s.t. Defrel), Boga; Caputo (dal 47′ Magnani). All.: De Zerbi.

Arbitro: Giacomelli di Trieste

Ammoniti: 38′ p.t. Dabo (S), 11′ s.t. Locatelli (SA), 35′ s.t. Kyriakopoulos (SA), 44′ s.t. Strefezza (S), 45′ s.t. Consigli (SA)

Articoli correlati

Back to top button