Serie A, Sampdoria Milan 1-4: il Milan continua a vincere senza sosta

Sampdoria Milan

Allo Stadio Ferrarsi, la 37ª giornata di Serie A 2019/20 tra Sampdoria e Milan: sintesi, tabellino, risultato, moviola e cronaca

Allo Stadio Ferrarsi, la 37ª giornata di Serie A 2019/20 tra Sampdoria e Milan: sintesi, tabellino, risultato, moviola e cronaca.

Serie A, Sampdoria Milan 1-4: cronaca e tabellino

Allo Stadio “Ferraris”, il Milan batte la Sampdoria con il risultato di 4-1 nel match valido per la 37ª giornata della Serie A 2019/20.

Sintesi Sampdoria Milan 1-4

1′ Fischio d’inizio – Al via il match tra le mura del Ferraris

3′ Gol Ibrahimovic – Finta di corpo di Rebic che inganna Bereszynski, assist in mezzo per la testa di Ibrahimovic. L’attaccante non sbaglia e trafigge Falcone

6′ Doppia parata di Falcone – Prima Theo Hernandez e poi Calabria tentano di bucare il portiere blucerchiato. Doppia parata per il portiere blucerchiato

10′ Parata Falcone – Il portiere della Sampdoria si supera contro Rebic, deviando di piede la conclusione.

14′ Tiro Depaoli – L’esterno della Sampdoria prova il tiro in diagonale, la palla esce di poco accanto al palo.

22′ Tiro Ramirez – Progressione di Augello sulla fascia mancina e cross in mezzo. Ramirez prova la girata al volo di destro, conclusione debole che non preoccupa Donnarumma.

30′ Tiro Ibrahimovic – L’attaccante rossonero in mezzo all’area gira di piatto il pallone verso la porta, leggera deviazione da parte di Yoshida e parata di Falcone.

50′ Punizione Quagliarella – Botta potente del capitano della Sampdoria, Donnarumma respinge. Colley non trova il pallone per la deviazione in porta

53′ Gol Calhanoglu – Assist di Ibrahimovic per la girata di Calhanoglu in porta. L’arbitro inizialmente annulla la rete per il fallo su Vieira che cade in area.

57′ Gol Ibrahimovic – Calhanoglu restituisce l’assist a Ibrahimovic che freddamente deposita il pallone alle spalle di Falcone

77′ Rigore Sampdoria – Intervento falloso di Kjaer ai danni di Gabbiadini. Pasqua va a visualizzare gli schermi del VAR e concede il penalty ai blucerchiati

78′ Parata Donnaruma – Il portiere del Milan ipnotizza Maroni e gli para il rigore

86′ Gol Askildsen – Il talento norvegese spara un missile sotto la traversa dove Donnarumma non può arrivare

90’+2′ Gol Leao – Il rossonero prende il pallone ai limiti dell’area e con un tiro preciso buca la porta di Falcone

Tabellino

MARCATORI: 3′ Ibrahimovic (M) e 53′ Calhanoglu (M) e 57′ Ibrahimovic (M) e 92′ Leao (M).

SAMPDORIA (4-4-2): Falcone; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Depaoli (dal 45′ Leris), Linetty (dal 72′ Askildsen), Vieira (dal 72′ Bertolacci), Jankto; Ramirez (dal 45′ Maroni), Quagliarella (dal 72′ Gabbiadini). A disposizione: Audero, Bonazzoli, La Gumina, Maroni, Tonelli, Ferrari, Leris, Murru, Rocha. Allenatore: Ranieri.

MILAN (4-4-2): G. Donnarumma; Calabria (dal 61′ Castillejo), Gabbia, Kjaer, Theo Hernandez; Saelemaekers, Bennacer, Kessié (dal 79′ Biglia), Calhanoglu (dal 61′ Bonaventura); Ibrahimovic (dal 79′ Paquetà), Rebic (dal 45′ Leao). A disposizione: Begovic, A. Donnarumma, Krunic, Duarte, Laxalt, Brescianini, Maldini. Allenatore: Pioli.

ARBITRO: Pasqua di Tivoli

Ammoniti: 35′ Bereszynski (S) e 45’+5′ Rebic (M)

TAG