Serie A

Serie A: Roma-Spezia 4-3, festival del gol allo stadio Olimpico

I giallorossi battono lo Spezia e riscattano la sconfitta in Coppa Italia. Decisiva la rete di Lorenzo Pellegrini nei secondi finali

Dopo la vittoria dei liguri in Coppa Italia nella serata di martedì, i giallorossi hanno la possibilità del riscatto nel match di Serie A.

Senza Dzeko, Mkhitaryan e Pedro, Fonseca punta su Mayoral in attacco, con Carles Perez e Pellegrini a supporto. Kumbulla al posto dello squalificato Mancini in difesa. Nello Spezia Piccoli la spunta in attacco su Galabinov. Arbitra Pairetto.

Roma-Spezia: primo tempo

Ci prova subito la Roma con Spinazzola ma la sua conclusione viene rimpallata da Chabot.

Al 8′ Carles Perez, lanciato in porta sul centro sinistra, spreca l’occasione facendosi rimontare e senza nemmeno riuscire ad andare al tiro.

Al 17′ giallorossi in vantaggio: assist al centro di Pellegrini per Mayoral che mette comodamente in rete. ROMA-SPEZIA 1-0. GOL DI BORJA MAYORAL.

Le quattro reti di Borja Mayoral della Roma in questo campionato sono state tutte messe a segno nei primi 30 minuti di gioco.

Al 21′ arriva il primo giallo della partita che viene mostrato dal direttore di gara Pairetto a Chabot per fallo su Borja Mayoral.

Al 24′ il pareggio degli ospiti: un rimpallo tra Smalling e Kumbulla libera Faris, il cui tiro-cross viene involontariamente accomodato da Pau Lopez sui piedi di Piccoli. ROMA-SPEZIA 1-1. GOL DI PICCOLI.

Al 29′ destro piazzato dal limite di Pellegrini che però termina fuori. Al 30′ non ce la fa Piccoli: al suo posto Galabinov.

Al 34′ Mayoral riceve sul centro sinistra: palla che esce sopra la traversa. Dopo due minuti di recupero, finisce il primo tempo allo stadio Olimpico: ROMA E SPEZIA 1-1.

Roma-Spezia: secondo tempo

Ad inizio ripresa subito un pallone in profondità per Gyasi ma è tutto fermo per posizione di fuorigioco del numero 11 dello Spezia,

Al 51′ Carles Perez prova a servire Lorenzo Pellegrini in profondità ma la palla termina in rimessa laterale.

Al 52′ nuovamente avanti la Roma: ingresso in area e destro rasoterra che finisce direttamente all’angolino basso. ROMA-SPEZIA 2-1, GOL DI MAYORAL.

Al 55′ la Roma ala il tris: Spinazzola entra in area e serve Karsdorp che calcia a botta sicura. ROMA-SPEZIA 3-1, GOL DI KARSDORP.

Al 59′ la formazione di Italiano trova ancora il gol: sterzata di Farias che manda fuori giri Kumbulla e non lascia scampo a Pau Lopez. ROMA-SPEZIA 3-2, GOL DI FARIAS. 

Al 63′ ancora Roma: Veretout arriva al limite dell’area e prova a servire Lorenzo Pellegrini è in ritardo e non aggancia.

Al 68′ Carles Perez serve Mayoral, ma quest’ultimo calcia malissimo.

Al 73′ si fa rivedere lo Spezia con la conclusione al volo di Farias sul secondo palo sugli sviluppi di un corner ma la palla termina fuori.

Al 77′ Veretout arriva sul fondo e mette in mezzo un tiro-cross che fa la barba al palo.

Al 78′ Carles Perez non inquadra la porta da due passi dopo la conclusione di Lorenzo Pellegrini respinta da Provedel.

Al 90′ Spezia che trova il gol del pareggio: liscio di Smalling, Verde ne approfitta e si invola verso la porta di Pau Lopez. ROMA-SPEZIA 3-3, GOL DI VERDE.

Ci crede la Roma e al minuto 92′ trova il gol del contro-sorpasso: Bruno Peres controlla in area col petto e serve in mezzo Pellegrini. ROMA-SPEZIA 4-3, GOL DI LORENZO PELLEGRINI.

Dopo due minuti di recupero arriva il triplice fischio finale allo stadio Olimpico. ROMA BATTE SPEZIA 4-3.

Roma-Spezia 4-3: risultato e tabellino

MARCATORI: 17′Mayoral (R), 53′ Mayoral (R), 24′ Piccoli (S), 55′ Karsdorp (R), 59′ Farias (S), 90′ Verde (S), 93′ Pellegrini (R)

ROMA (3-5-2): Pau Lopez; Ibanez, Smalling, Kumbulla; Karsdorp (80′ Peres), Veretout, Villar (67′ Cristante), Pellegrini, Spinazzola; Perez (89′ Diawara), Mayoral. ALLENATORE: Paulo Fonseca.

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Dell’Orco (58′ Bastoni), Terzi, Chabot (80′ Erlic), Marchizza; Estevez, Agoumé, Maggiore (58′ Acampora); Gyasi (80′ Verde), Piccoli (33′ Galabinov), Farias. ALLENATORE: Vincenzo Italiano.

ARBITRO: Pairetto

Articoli correlati

Back to top button