Serie A

Serie A: poker al Mapei del Sassuolo, superato il Crotone 4-1

Nel gara delle 15 valevole per della terza giornata di Serie A si affrontano al Mapei Stadium di Reggio Emilia Sassuolo e Crotone.

De Zerbi cambia un paio di elementi rispetto allo Spezia: dentro Bourabia e Muldur, che costringe Toljan a traslocare sulla sinistra. Crotone con un 3-5-2 in cui Messias avanza a sostenere Simy in attacco. Esordio da titolare per il neo acquisto Reca.

Se gli emiliani hanno conquistato 4 punti su 6, con la possibilità di volare momentaneamente in vetta da soli in caso di successo, i calabresi hanno perso sia contro il Genoa che contro il Milan. Un avvio in salita, proprio come nelle precedenti due esperienze in Serie A.

Sono 4 i precedenti in Serie A tra Sassuolo e Crotone. I primi due nel 2016/17 e gli altri nel 2017/18: due successi per gli emiliani, uno per i calabresi e un pareggio.ll direttore di gara è Ivano Pezzuto di Lecce, 36 anni

Sassuolo-Crotone: la cronaca

Dopo cinque minuti prima occasione della partita targata Crotone: Simy si ritrova il pallone a due passi dalla porta dopo un rimpallo, tocca all’indietro per l’accorrente Messias, che però viene anticipato. Buon avvio di partita del Crotone. La squadra di Stroppa non sta mostrando timore nonostante il digiuno di vittorie.

Avanzata verso l’area di casa di Vulic, che però perde troppo tempo e viene fermato: angolo per il Crotone. Al 11′ si fa vedere di nuovo in area dei padroni di casa il Crotone: palla vagante in area, Simy reclama per un presunto mani ma l’arbitro Pezzuto non fischia nulla.

Ci prova ancora la squadra di Stroppa con Messias: sinistro a giro preciso, ma poco potente. Consigli è sulla traiettoria e blocca in due tempi.

Al 19′ si sblocca il punteggio a Reggio Emilia: Berardi riceve un lancio precisissimo di Locatelli, scambia al limite con Defrel e fa partire un sinistro non potente che, dopo una deviazione dello stesso Defrel, finisce in rete. SASSUOLO-CROTONE 1-0, GOL DI BERARDI.

Risponde il Crotone con un perfetto assist per il nigeriano Messias, anticipato in angolo da Muldur davanti a Consigli. Ancora gli ospiti con Marrone: dall’angolo successivo Consigli sbaglia l’uscita, ma l’ex bianconero mette fuori.

Al 25′ ancora Sassuolo: splendida punizione a giro di Cigarini, forse Consigli tocca e la palla si stampa contro la traversa. Intanto, il gol del vantaggio del Sassuolo è stato momentaneamente assegnato a Berardi. In realtà c’è stata una deviazione decisiva di Defrel sul suo tiro vincente. Da capire quale sarà la decisione definitiva.

Al 28′ destro alle stelle da pochi passi di Toljan dopo una bella azione DefrelBerardiDjuricic. Al 32‘ azione personale di Messias che cerca Simy in area: ottimo il ripiegamento di Defrel, che evita guai grossi.

Cinque minuti dopo Caputo non riesce a calciare grazie a Magallan che lo ferma in angolo. Su seguente angolo di Berardi, deviazione volante del neo-entrato Ayhan: palla fuori sotto lo sguardo di Cordaz.

Al 40′ che occasione per il Crotone: Pereira serve all’indietro Vulic, che dall’altezza del dischetto fa partire un destro fiacco passando la palla a Consigli. Si fa rivedere il Crotone: Molina va al cross da destra, ma la palla termina ancora una volta tra le braccia di Consigli.

Prima dell‘intervallo, destro di prima intenzione di Cigarini da fuori area e palla che termina sul fondo. Ci prova anche il Crotone con Messias che ha la palla buona dall’ingresso dell’area, ben servito da Simy, ma pure lui passa la palla a Consigli. Dopo due minuti di recupero finisce il primo tempo al Mapei Stadium di Reggio Emilia: SASSUOLO AVANTI 1-0, DECIDE FIN QUI IL GOL DI BERARDI.

Sassuolo-Crotone: secondo tempo

Al 48′ pareggio degli ospiti: Bourabia interviene completamente fuori tempo in area su Cigarini. L’arbitro Pezzuto non ha dubbi nell’indicare il dischetto su cui si presenta Simy. Consigli completamente spiazzato. SASSUOLO-CROTONE 1-1, GOL DI SIMY.

Al 55′ ancora Sassuolo con Berardi il cui sinistro esce non di molto. Due minuti dopo occhio a una possibile deviazione di Pereira con una mano dentro l’area di rigore: check VAR in corso. Pezzuto va a vedere il replay: calcio di rigore per il Sassuolo. Cordaz indovina l’angolo, ma non ci arriva. SASSUOLO-CROTONE 2-1, GOL DI CAPUTO.

Al 59‘ rete annullata a Djuricic: diagonale mancino vincente del serbo, ma la rete viene annullata per un precedente fuorigioco di Kyriakopoulos. SI RESTA SUL 2-1 PER IL SASSUOLO.

Poco dopo lo stesso Kyriakopoulos protesta per uno strattone in area, ma Pezzuto non fischia nulla. Si fa rivedere il Crotone con Reca: la palla sbuca sul secondo palo, ma l’ex atalantino la sparacchia malamente sul fondo con l’esterno del sinistro. Ancora la squadra di Stroppa: Messias scodella in area, Vulic spizza di testa e Simy da pochi passi non riesce a dar forza alla deviazione.

Al 80′ ancora gli ospiti con Messias al cross, ma né SimyReca arrivano a deviare. Tre minuti dopo azione pericolosa di Djuricic, che non trova Defrel sotto porta. L’azione viene comunque fermata per fuorigioco.

Al 85′ il Sassuolo cala il tris: Berardi lancia Caputo che si presenta davanti a Cordaz e lo supera con un morbidissimo lob. SASSUOLO-CROTONE 3-1, GOL DI CAPUTO.

Al 93′ arriva il quarto gol del pomeriggio: palla vagante nell’area del Crotone, Marrone e Magallan non liberano e l’ex rossonero mette in rete da pochi passi. SASSUOLO-CROTONE 4-1, GOL DI LOCATELLI. Dopo cinque minuti di recupero finisce il match al Mapei Stadium di Reggio Emilia: SASSUOLO BATTE CROTONE 4-1.

Sassuolo-Crotone: il tabellino

MARCATORI: 19′ Berardi (S), 48′ rig. Simy (C), 55′ rig. e 85′ Caputo (S), 93′ Locatelli (S).

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Muldur (53′ Kyriakopoulos)Chiriches (34′ Ayhan), Ferrari, ToljanBourabia (53′ Obiang), Locatelli; BerardiDefrel (89′ Peluso)Djuricic (89′ Traoré)CaputoAllenatore: Roberto De Zerbi

CROTONE (3-5-2): CordazMagallan, Marrone, Golemic; Pedro Pereira (84′ Rispoli)Vulic (77′ Dragus)Cigarini (77′ Gomelt), Molina, Reca; SimyMessiasAllenatore: Giovanni Stroppa

ARBITRO: Pezzuto di Lecce

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio