Serie A

Serie A: in Laguna finisce 1-1 al “Penzo” tra Venezia ed Empoli

Toscani che trovano il vantaggio con Zurkowski. Nella ripresa Zanetti manda in campo Nani che serve l’assist a Okereke per il pareggio

Dopo il pesante ko rimediato contro il Sassuolo al Castellani, l’Empoli cerca il riscatto nella trasferta del “Penzo” contro il Venezia, che a sua volta viene dal ko casalingo contro il Milan.

Zanetti con Henry al centro del tridente completato da Aramu e Kiyine al posto di Okereke. Andreazzoli si affida a Pinamonti unica punta.

Serie A, Venezia-Empoli: primo tempo

Al 5′ chiusura di Ampadu che mette in corner un cross insidioso di Bajrami, sganciatosi sulla destra.

Al 7′ svetta Lezzerini che blocca sicuro il corner proveniente dalla sinistra.

Al 9′ bella sgroppata di Molinaro, fermata da un ottimo recupero di Fiammozzi.

Al 11′ Henderson va in porta da fuori area: blocca in due tempi Lezzerini.

Al 13′ HENDERSON, MURATO: imbucata sulla destra per Zurkowski, cross rasoterra a rimorchio e girata da centro area del trequartista murata da Ceccaroni.

Al 19′ corner teso di Bajrami dalla destra, inserimento di Pinamonti sul primo palo e zuccata in torsione che non coglie però impreparato Lezzerini.

Al 22′ BANDINELLI, BRIVIDO: destro di controbalzo da fuori area della mezzala italiana, pallone alto di poco.

Al 26′ VANTAGGIO EMPOLI: cross morbido di Bandinelli per il polacco lasciato solo da Kiyine e destro al volo che si insacca alle spalle di Lezzerini. VENEZIA-EMPOLI 0-1, GOL DI ZURKOWSKI.

Al 29′ MINI-RISSA TRA BAJRAMI E TESSMAN: il centrocampista di casa non ha gradito l’atteggiamento del trequartista che non ha allontanato il pallone con Aramu a terra

Al 31′ OCCASIONE VENEZIA: Aramu si allarga sulla sinistra, entra in area con un doppio passo e calcia col mancino sul primo palo, trovando un ottimo Vicario sulla sua strada.

Al 33′ girata di testa sul primo palo su cross testo dalla destra di Fiammozzi di Zurkowski con Lezzerini che si salva in due tempi.

Al 36′ imbucata di Henry sulla sinistra per l’inserimento della mezzala Crnigoj, imprecisa a trovare lo specchio con un mancino da buona posizione.

Al 41′ ARAMU, CENTRA LA BARRIERA: punizione spedita sulla barriera da parte del 10 di casa. La posizione era decisamente interessante, chance sprecata.

Dopo due minuti di recupero, finisce il primo tempo al “Penzo”: VENEZIA-EMPOLI 0-1.

Serie A, Venezia-Empoli: secondo tempo

Al 52′ ovazione del pubblico intanto per Nani che è stato mandato a scaldarsi da Zanetti.

Al 54′ VENEZIA PERICOLOSO: corner dalla sinistra di Aramu e deviazione sottoporta del subentrato Okereke che non riesce a trovare lo specchio di testa da due passi.

Al 59′ OKEREKE, SFIORA IL PALO: destro di controbalzo del subentrato, sfortunato a non trovare lo specchio dal limite dell’area dopo la ribattuta di Ismaijli.

Al 61′ HENRY, GRANDE CHANCE: cross dalla sinistra di Molinaro, stacco imperioso a centro area in anticipo su Tonelli e pallone che termina di poco a lato.

Al 68′ PROTESTE VENEZIA: Aramu è stato toccato duro al limite dell’area, ma il direttore di gara lascia correre.

Al 70′ miracolo di Vicario sul tuffo di Crnigoj sul secondo palo, ma tutto era stato, però, fermato per un fallo di Henry a centrocampo.

Al 72′ BANDINELLI SI IMMOLA: opposizione decisiva sul destro di Crigoj da fuori area. Pallone in angolo.

Al 74′ DENTRO NANI, CHE PRENDE IL POSTO DI MOLINARO: tanta curiosità per l’esordio del portoghese.

Al 75′ PAREGGIO VENEZIA: doppio triangolo di Nani, che scambia prima con Aramu e poi imbuca per Okereke, bravo a freddare Vicario. CONFERMATO IL GOL DOPO IL CONSULTO DEL VAR. VENEZIA-EMPOLI 1-1, GOL DI OKEREKE.

Al 81′ imbucata in profondità per Okereke, destro ad incrociare dal limite e miracolo di Vicario che tiene in partita i suoi.

Dopo quattro minuti di recupero, finisce il match al “Penzo”: VENEZIA-EMPOLI 1-1.

Articoli correlati

Back to top button