Serie A

Serie A: Lazio-Spezia 6-1, seconda vittoria di fila per Maurizio Sarri

Dopo l'Empoli il club capitolino batte anche lo Spezia grazie a Immobile (tripletta), Felipe Anderson, Hysaj e Luis Alberto

Maurizio Sarri è pronto alla prima stagionale di fronte ai suoi nuovi tifosi. Dopo il successo di Empoli, il tecnico toscano si augura di vedere ulteriori passi in avanti della sua squadra..
Lo Spezia viene dal pari sul campo del Cagliari. Arbitro del match il signor Dionisi di L’Aquila.

Serie A, Lazio-Spezia: primo tempo

Al 4′ Spezia subito in vantaggio: azione individuale di Colley che entra in area, calcia sul secondo palo, Reina respinge sui piedi di Verde che da due passi non sbaglia. LAZIO-SPEZIA 0-1, GOL DI VERDE.

Al 5′ al primo affondo la Lazio pareggia: Pedro vede lo scatto in profondità di immobile, gli serve il pallone e l’attaccante della Nazionale batte Zoet con un tocco morbido. LAZIO-SPEZIA 1-1, GOL DI IMMOBILE.

Al 15′ la squadra di Sarri ribalta la gara: Luis Alberto addomestica un gran pallone per Immobile che dal limite dell’area scaglia un destro potente che non lascia scampo a Zoeat. LAZIO-SPEZIA 2-1, GOL DI IMMOBILE.

Al 18′ sinistro di Pedro a cercare il primo palo, ma Zoet si allunga e mette in angolo

Al 30′ Felipe Anderson vede e premia il taglio di Pedro, ma la conclusione viene parata da Zoet.

Al 39′ uno-due di Colley con Verde e destro di prima a giro dalla trequarti, ma il pallone termina sul fondo.

Al 44′ Pedro protesta per un fallo in area, ma l’arbitro lascia proseguire senza concedere il calcio di rigore.

L’arbitro ricontrolla al VAR l’intervento di erlic su Pedro. Calcio di rigore per la Lazio.

Al 46′ calcia Immobile: para Zoet che tiene lo Spezia in partita. SI RESTA SUL 2-1 PER LA LAZIO.

Al 47′ i biancocelesti calano il tris: dagli sviluppi del corner successivo, Immobile segna di testa il suo terzo gol. LAZIO-SPEZIA 3-1, GOL DI IMMOBILE.

Dopo tre minuti di recupero, finisce il primo tempo all’Olimpico: LAZIO AVANTI CONTRO LO SPEZIA 3-1.

Serie A, Lazio-Spezia: secondo tempo

Al 47′ poker della Lazio: rilanciodi Reina per Felipe Anderson che anticipa Amian e batte Zoet. LAZIO-SPEZIA 4-1, GOL DI FELIPE ANDERSON.

Al 54′ Lo Spezia resta in dieci: espulso Amian che stende il brasiliano: considerato ultimo uomo.

Al 59′ ci prova Luis Alberto su calcio di punizione dal limite,  ma la palla finisce alta.

Al 66′ Pedro cerca la conclusione da posizione defilata, ma Zoet copre bene e respinge.

Al 70′ dilaga la Lazio: assist di Luis Alberto, Hysaj si trova a tu per tu con Zoet. LAZIO-SPEZIA 5-1, GOL DI HYSAJ.

Al 74′ Immobile cerca l’acrobazia su palla di Anderson lontano dalla porta.
Al 76′ Raul Moro manda a spasso l’intera difesa dello Spezia ma poi conclude debolmente e Zoet si salva.
Al 81′ fuori Immobile e Felipe Anderson: dentro Muriqi e Romero.
Al 85′ sesto gol dei padroni di casa: Luis Alberto controlla con il destro e la incrocia sul palo lontano, dove Zoet non può farenulla. LAZIO BATTE SPEZIA 6-1, GOL DI LUIS ALBERTO.

Finisce la gara allo stadio “Olimpico” di Roma: LAZIO BATTE SPEZIA 6-1.

Lazio-Spezia 6-1: risultato e tabellino

 

MARCATORI: 4′ Verde (S); 5′, ’15, ’47 Immobile (L); 48′ Felipe Anderson (L); 70′ Hysaj (L); 85′ Luis Alberto (L).

LAZIO (4-3-3): Reina; Lazzari (24′ Marusic), Patric, Acerbi, Hysaj; Milinkovic, Leiva, Luis Alberto; Felipe Anderson (80′ Romero), Immobile (80′ Muriqi), Pedro. Allenatore: Sarri.

SPEZIA (3-4-3): Zoet; Nikolaou, Erlic, Vignali (80′ Antiste); Amian, S. Bastoni, Maggiore, Ferrer; Verde (59′ Hristov), Gyasi, E. Colley (59′ Colley). Allenatore: Motta.

Articoli correlati

Back to top button