Diretta gareSerie A

Serie A, Lazio Cagliari 2-1: La Lazio blinda il quarto posto

Questa sera, giovedì 23 luglio, alle ore 21.45 si giocherà Lazio – Cagliari, match valevole per il posticipo della trentacinquesima giornata del campionato di Serie A 2019/2020

Sintesi Lazio Cagliari 2-1

Primo tempo

1′ Fischio d’inizio

3′ Gol Cagliari annullato – Joao Pedro calcia una punizione e batte Strakosha, ma Piccinini ferma tutto: era un calcio piazzato indiretto, il brasiliano avrebbe dovuto batterlo di seconda

8′ Occasione Cagliari – Nandez taglia un cross per Joao Pedro che però manda alto di testa

11′ Duello Lazzari-Cragno – Tre conclusioni in tre minuti da parte dell’esterno laziale: il portiere si oppone

16′ Conclusione Lazio – Luis Alberto dal limite calcia a giro di destro, Cragno respinge in volo plastico

40′ Simeone vicino al gol – Su tiro dalla bandierina Simeone salta in perfetta solitudine ma spedisce alto di testa

45′ GOL CAGLIARI – Conclusione di Simeone dal limite, piattone deviato da Luiz Felipe e palla in rete

Secondo tempo

47′ GOL LAZIOMilinkovic-Savic raccoglie una respinta della difesa e calcia di collo esterno: il suo destro non lascia scampo a Cragno

55′ Palo LazioImmobile si gira bene in area e calcia forte, palla contro il palo dopo il tocco di Cragno

60′ RADDOPPIO LAZIO – Luis Alberto in verticale per Immobile, che stavolta buca Cragno in diagonale

77′ Occasione Lazio – Immobile si improvvisa assist-man per Correa, ma il tiro di quest’ultimo è respinto di piede dal solito Cragno

88′ Contropiede Cagliari – Simeone trova Joao Pedro al limite, ma il brasiliano controlla con un braccio e vanifica tutto

94′ Fine partita

Tabellino

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Patric, Luiz Felipe, Acerbi; Lazzari, Milinkovic-Savic, Parolo, Luis Alberto, Jony; Immobile, Caicedo. A disposizione: Proto, Guerrieri, Bastos, Vavro, Armini, Cataldi, Falbo, Lazzari, Lukaku, Marusic, A. Anderson, Adekaye, Correa. Allenatore: Inzaghi.

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Walukiewicz, Klavan, Lykogiannis; Faragò, Nandez, Ionita, Rog, Mattiello; Joao Pedro, Simeone. A disposizione: Ciocci, Rafael, Ceppitelli, Pisacane, Birsa, Ladinetti, Lombardi, Marigosu, Gagliano, Paloschi, Pereiro, Ragatzu. Allenatore: Zenga.

Arbitro: Piccinini
Ammoniti: Jony (L), Lazzari (L), Klavan (C), Parolo (L)
Marcatori: 45′ Simeone (C), 47′ Milinkovic-Savic (L), 60′ Immobile (L)

Articoli correlati

Back to top button