Diretta gareSerie A

Serie A, Juventus Lazio 2-1: Juventus con le mani sullo scudetto

La Juventus vede il nono Scudetto consecutivo. Nel match valido per il posticipo della trentaquattresima giornata di Serie A i bianconeri battono 2-1 la Lazio grazie all’ennesima doppietta di Cristiano Ronaldo mentre alla Lazio non basta il rigore di Immobile

Sintesi Juventus Lazio 2-1

Primo tempo

1′ Calcio di inizio

8′ Azione personale D. Costa – Lancio dalla distanza del giocatore, il tiro è centrale e Strakosha para sicuro

11′ Palo Juve – Punizione interessante per i bianconeri, sugli sviluppi del tiro Alex Sandro prova a sorprendere Strakosha di testa, ma trova solo il legno del palo

22′ Occasione Lazio – D. Anderson in progressione supera Cuadrado e mette al centro per Caicedo: la difesa bianconera sventa l’assalto

35′ Azione personale di Rabiot – Sgroppata sull’out di sinistra fino ad arrivare nei pressi della porta della Lazio: il lancio termina fuori

43′ Occasione Lazio – Palo clamoroso di Ciro Immobile! Ora i biancocelesti stanno provando ad alzare il baricentro ed assediare la porta di Szczesny

Secondo tempo

49′ VAROrsato controlla il fallo di mano di Bastos

49′ Calcio di rigore per la Juve – CR7 dal dischetto

50′ Gol Juve – Non sbaglia Ronaldo dal dischetto: è 1-0

54′ Radoppio Juve – Errore difensivo di Luiz Felipe sfruttato da Dybala che s’invola in solitaria verso Strakosha, finalizza poi CR7 che deve solo depositare la palla in porta

65′ Traversa Ronaldo – Ancora CR7 che prende i tempi a Bastos e prova la conclusione

71′ Assolo di Dybala – L’argentino stoppa prima la palla, poi si libera col dribbling della difesa della Lazio e calcia: ferma tutto Strakosha

81′ Rigore per la LazioBonucci cerca l’anticipo ma trova solo la gamba di Immobile che cade in area

83′ Gol Lazio – Nemmeno Immobile sbaglia dal dischetto

89′ Szczesny salva la Juve – Punizione velenosissima per la Lazio, batte Milinkovic ma salva tutto il portiere che leva la palla dall’angolino

90’+5 Triplice fischio

Tabellino

MARCATORI: 50′ Ronaldo (R); 54′ Ronaldo; 83′ Immobile (R)
AMMONITI: 37′ D. Anderson; 60′ Alex Sandro

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Ramsey, Bentancur, Rabiot; Douglas Costa; Dybala, Ronaldo. All.: Sarri.

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Bastos, Luiz Felipe, Acerbi; Lazzari, Milinkovic, Cataldi, Parolo, D. Anderson; Caicedo, Immobile. All.: Inzaghi.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio