Serie A

Serie A: finisce 1-1 al Bentegodi tra Hellas Verona e Juventus

All'iniziale vantaggio bianconero firmato da Cristiano Ronaldo rispondono i padroni di casa con Antonin Barak

Occhi puntati sull’anticipo serale del “Bentegodi” tra l’Hellas Verona e la Juventus. Juric si affida a Barak e Zaccagni alle spalle dell’unica punta Lasagna. In mezzo al campo ci sono Ilic e l’ex Sturaro.

Pirlo sceglie il 3-5-2, con Chiesa e Bernardeschi esterni e Ramsey preferito a McKennie. Davanti la coppia Kulusevski-CR7. L’arbitro del match il signor Maresca della sezione di Napoli.

Hellas Verona-Juventus: primo tempo

Al 2′ Ramsey scatta con il tempo giusto e sorprende la difesa gialloblù, ma il suo mancino sul primo palo è deviato in corner.

Al 4′ spizzata di testa sul cross dalla trequarti che invita De Ligt al tiro che, però, non impensierisce il portiere scaligero.

Al 7′ la risposta dei padroni di casa, con la deviazione aerea di Faraoni sul cross da corner e palla che sbatte sul palo dopo l’intervento di Szczesny.

Al 13′ ancora Hellas Verona pericoloso, ma il cross di Dimarco per Barak è leggermente troppo lungo.

Al 14′ l’ex viola Chiesa punta il suo diretto avversario, fa un paio di tocchi e poi calcia in diagonale, Silvestri è attento e si oppone con una respinta a terra.

Al 15′ giocata di Kulusevski in area che pesca il francese con un passaggio arretrato: Rabiot colpisce male di prima e la sfera termina abbondantemente fuori.

Al 21′ Zaccagni serve al centro Barak, Dimarco si inserisce e raccoglie la sfera ma scivola e non riesce a dare potenza al passaggio.

Al 25′ Cristiano Ronaldo riceve sulla lunetta, spalle alla porta e dopo una veloce triangolazione finta per rientrare col mancino: palla lontana dallo specchio.

Al 36′ cross di Chiesa dalla destra e deviazione di Lovato a centro area che rischia di impensierire Silvestri: il portiere è attento e blocca la sfera a terra.

Al 39′ l’ex Udinese Lasagna cerca di infilarsi tra i due difensori della Juventus, ma De Ligt copre l’uscita di Szczesny.

Al 44′ Hellas Verona che ci prova su calcio d’angolo: bello lo stacco di Magnani, anticipato all’ultimo dalla difesa bianconera.

Dopo un minuto di recupero finisce la prima frazione di gioco al “Bentegodi”: HELLAS VERONA-JUVENTUS 0-0.

Hellas Verona-Juventus: secondo tempo

Al 49′ Chiesa serve sul secondo palo l’accorrente CR7 che libera il destro basso: Silvestri può solo toccare. HELLAS VERONA-JUVENTUS 0-1, GOL DI CRISTIANO RONALDO.

L’ex Sporting Lisbona, Manchester United e Real Madrid Cristiano Ronaldo ha segnato 47 gol nelle ultime 47 partite di Serie A.

Cristiano Ronaldo ha segnato 19 gol in questo campionato in 20 gare, nelle precedenti 5 stagioni tra Serie A e Liga. Solo nel 2019/20 aveva fatto più reti (20) dopo altrettanti match.

Solo Erling Haaland e Mohamed Salah (entrambi 16) hanno segnato più reti in trasferta di Cristiano Ronaldo (14) in questa stagione tra le squadre dei top-5 campionati europei in tutte le competizioni.

Cristiano Ronaldo ha segnato esattamente un gol in tutte le tre sfide contro l’Hellas Verona in Serie A.

Al 53′ Faraoni calcia dai 20 metri ma, complice una deviazione, la traiettoria si alza troppo.

Al 54′ Lazovic conclude al volo, dal limite, senza trovare lo specchio della porta.

Al 56′ Lasagna calcia col mancino nei pressi dell’area, De Ligt fa muro e si oppone.

Al 59′ tiro a botta sicura di Ramsey, murato dalla difesa.

Al 62′ Veloso cerca un mancino a giro dalla distanza, ma Szczesny blocca senza difficoltà.

Al 63′ Zaccagni scatta sui 20 metri e cerca di entrare in area di rigore: la difesa bianconera permette l’uscita e la presa di Szczesny.

Al 77′ cross di Lazovic dalla sinistra e Barak di testa, firma il pareggio: HELLAS VERONA-JUVENTUS 1-1.

Al 83′ Barak ci prova dalla distanza, ma non colpisce bene.

Al 85′ Lazovic entra in area e calcia con l’interno: Szcezny devia la sfera sulla traversa e poi in corner.

Al 89′ la conclusione in area di Barak è smorzata dalla difesa bianconera.

Dopo tre minuti di recupero finisce il match al “Bentegodi”: HELLAS VERONA-JUVENTUS 1-1.

Verona-Juventus 1-1: risultato e tabellino

MARCATORI: 49′ Ronaldo (J), 77′ Barak (H).

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Magnani, Gunter, Lovato; Faraoni (83′ Dawidowicz) , Sturaro (68′ Vieira), Ilic (46′ Veloso), Dimarco (51′ Lazovic); Barak, Zaccagni (83′ Bessa); Lasagna. Allenatore: Juric.

JUVENTUS (3-4-1-2): Szczesny; Demiral, de Ligt, Alex Sandro; Chiesa (86′ Di Pardo), Bentancur, Rabiot, Bernardeschi; Ramsey (68′ McKennie); Kulusevski, Ronaldo. Allenatore: Pirlo.

ARBITRO: Maresca di Napoli

Articoli correlati

Back to top button