Serie A

Serie A: Torino-Parma 1-0, successo granata che condanna i ducali

Vittoria interna per la squadra di Nicola, firmata Vojvoda, che rende ufficiale la seconda retrocessione in B dopo il Crotone

La sfida tra i ragazzi di Davide Nicola e il Parma di D’aversa, dello stadio “Grande Torino”, chiude la 34^ giornata di Serie A.

Se questa sera il Parma non batterà il Torino, nonostante la sconfitta del Benevento, attualmente terzultimo in classifica e il pareggi di Spezia e Cagliari contro Verona e Napoli, gli emiliani saranno matematicamente retrocessi in Serie B.

Nicola schiera Vojvoda sulla destra e non Singo. Sanabria a fianco a Belotti.

D’Aversa opta per Dierckx al centro della difesa. Gervinho nel tridente con Cornelius e Kucka. Ad arbitrare il match il signor Aureliano della sezione di Bologna.

Torino-Parma: primo tempo

Al 3′ Parma subito pericoloso con Gervinho che poi spreca con un contro-cross troppo debole.

Al 7′ Il Torino risponde con un cross di Vojvoda dalla destra, la palla arriva a centro area a Belotti che, disturbato, non riesce a controllarla.

Al 13′ ancora una volta Belotti ma la sua conclusione finisce a lato.

Al 14′ lungo lancio di Ansaldi per Sanabria che attacca la profondità e tocca di testa verso la porta di Sepe che accompagna il pallone a lato.

Al 15′ si fa rivedere il Parma con Pezzella, ma Nkoulou libera in angolo.

Al 16′ sul seguente corner, Brugman viene servito fuori area, si coordina e calcia con il destro ma la sua conclusione viene facilmente parata da Sirigu.

Al 23′ Cornelius gira di testa con la palla che sfila di un soffio oltre la traversa.

Al 24′ risposta immediata del Torino con Ansaldi che lascia partire un tiro con il pallone che colpisce la traversa.

Al 31‘ Brugman non ce la fa per un problema muscolare. Al suo posto entra Kurtic.

Dopo un minuto di recupero, finisce il primo tempo: TORINO-PARMA 0-0.

Torino-Parma: secondo tempo

Al 50′ piccolo problema fisico per Cornelius che è a bordo campo per farsi medicare al volto.

Al 54′ doppia chance per il Torino: un primo colpo di testa di Sanabria che viene respinto da Sepe. Successivamente riesce a chiudere anche sul successivo tentativo di testa su Belotti.

Al 59′ Belotti entra in area ma il suo tiro viene bloccato senza problemi da Sepe.

Al 62′ padroni di casa che trovano la rete del vantaggio: Ansaldi entra in area e mette un gran pallone sul secondo palo con Vojvoda che appoggia in rete. TORINO-PARMA 1-0, GOL DI VOJVODA.

Al 72′ gol annullato a Belotti per fuorigioco: TORINO SEMPRE AVANTI 1-0.

Al 74′ Belotti controlla, rientra sul destro e scarica un tiro verso la porta di Sepe, ma la palla colpisce il palo.

Al 83‘ Vojvoda ci prova ancora con un tiro al volo finito fuori su ottimo suggerimento di Lukic.

Al 86′ ci prova il Parma con la semi rovesciata di Gagliolo che viene respinta con il petto da Izzo.

Al 90′ giocata individuale di Zaza che controlla di petto e prova la conclusione di controbalzo con palla che sorvola di poco la traversa.

Dopo tre minuti di recupero, finisce il match: TORINO BATTE PARMA 1-0.

Torino-Parma 1-0: risultato e tabellino

MARCATORI: 63′ Vojvoda (T)

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; Vojvoda, Rincon (80′ Linetty), Baselli, Lukic, Ansaldi; Sanabria, Belotti (80′ Zaza). Allenatore: Nicola

PARMA (4-3-3): Sepe, Laurini (72′ Busi), Alves, Dierckx (45′ Gagliolo), Pezzella; Hernani (84′ Pellé), Brugman (31′ Kurtic), Grassi (72′ Brunetta); Kucka, Cornelius, Gervinho. Allenatore: D’Aversa.

Articoli correlati

Back to top button