Serie A

Serie A: Al Dall’Ara vittoria esterna del Genoa per 3-0

Serie A: il Genoa di Nicola espugna il Dall’Ara, superando in trasferta il Bologna di Mihajlović per 3-0. Decisive le reti di Soumaoro, Sanabria e di Criscito. I Grifoni, grazie a questa vittoria, sognano la salvezza. Per il club emiliano, invece, un brutto stop in chiave europea, aspettando le gare di domani.

Bologna-Genoa: la cronaca

La gara d’andata, disputata al Ferraris lo scorso 25 settembre, si è conclusa 0-0. Arbitra Davide Massa di Imperia. Comincia subito bene il Genoa: al 3′ Sanabria , dopo aver trovato spazio in area, non riesce a calciare verso la porta. Risponde il Bologna con Palacio, che però non riesce a dar forza alla girata in acrobazia. Ancora Bologna e ancora Palacio, anticipato dal difensore genoano Soumaoro. Ci prova anche la squadra di Mihajlović con una conclusione dalla distanza di Bani, ma Perin blocca.

Al 13′ Pandev è costretto a uscire per un problema al ginocchio sinistro e a lasciare il posto a Pinamonti.  Vuole i tre punti il Bologna e ci prova questa volta con Svanberg, il cui tentativo è rimpallato in angolo da Soumaoro. Ci prova anche Barrow, calciando direttamente su calcio d’angolo, ma Perin gli gli dice di no. Prima vera palla gol per il Bologna porta la firma di Orsolini, che rientra e calcia a giro col sinistro, ma la sua conclusione è troppo centrale.
Si fa vedere anche il Genoa con la girata sul primo palo di Sanabria, ma Skorupski respinge sulla linea. Genoa che insiste e trova il gol del vantaggio al 28′ con la deviazione vincente da pochi passi di Soumaoro. Bologna-Genoa 0-1. Cinque minuti dopo brutto intervento in scivolata di Schouten sul genoano Behrami. Prima ammonizione della gara. Massa va a rivedere l’azione al replay e cambia idea, passando dal giallo al rosso. Al 41′ si fa vedere il Genoa con Sturaro che ci prova con il destro, ma il Bologna si salva in angolo.
Al 44′ raddoppio Genoa con Sanabria: azione personale del paraguaiano, che parte dalla propria metà campo, supera tutti palla al piede e incrocia col destro vincendo la resistenza di Skorupski: Bologna-Genoa 0-2. Alla fine del primo tempo, sorpresa al Dall’Ara: Bologna-Genoa 0-2.

Comincia la ripresa e si fa subito vedere il Bologna col sinistro l’ex rossonero Poli, che però spara alto sopra l’incrocio di Perin. Vuole riaprire la partita il Bologna che ci prova con Svanberg, ma il suo destro termina alto. Ancora la squadra di Mihajlović , con Barrow, ma la punizione del gambiano non sorprende Perin. Primo cambio nelle file del Bologna: fuori Orsolini, dentro Skov Olsen.

Il Bologna continua a farsi vedere dalla parti di Perin al 74′ prima con un colpo di testa di Svanberg su cross di Palacio, che finisce di poco a lato e poi al 86′con una sterzata e conclusione di Barrow, che fiisce sul fondo. La festa del Genoa può finalmente cominciare grazie a Criscito che spiazza il polacco Skorupski per il 3-0 del Genoa. Vuole il quarto gol il Genoa che ci prova con Pinamonti,  ma il suo destro viene deviato e palla a lato non di molto. Finice la partita allo stadio Dall’Ara di Bologna: il Genoa vince 3-0.

Bologna-Genoa: il tabellino

Marcatori: 28′ Soumaoro, 43′ Sanabria, 89′ rig. Criscito (G)

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Bani (61′ Dominguez), Danilo, Denswil; Poli, Schouten; Orsolini (61′ Skov Olsen), Svanberg (79′ Juwara), Barrow; Palacio. Allenatore: Mihajlovic.

Genoa (3-5-2): Perin; Biraschi, Soumaoro, Masiello; Ankersen (46′ Goldaniga), Behrami, Radovanovic (75′ Cassata), Sturaro, Criscito; Pandev (13′ Pinamonti), Sanabria. Allenatore: Nicola

Arbitro: Massa di Imperia

I goal e gli highlights della partita

Serie A: Bologna-Genoa 0-3, gli highlights

 

 

 

 

Articoli correlati

Back to top button