Serie A

Serie A: finisce 1-1 alla Dacia Arena tra Udinese e Bologna

Ospiti in vantaggio grazie al gol di Musa Barrow. La squadra di Luca Gotti trova la rete del pareggio con Beto

Per l’ottava giornata di Serie A, sono di scena alla “Dacia Arena” Udinese e Bologna. Friulani ed emiliani sono separate in classifica da 3 punti: 12esimo posto per i padroni di casa, nono posto per gli ospiti.

Udinese e Bologna hanno pareggiato le ultime tre sfide di Serie A e non arrivano a quattro di fila nella competizione dal 1997. Il match sarà diretto da Rosario Abisso della sezione di Palermo.

Serie A, Udinese-Bologna: primo tempo

Al 6′ girata di ginocchio di De Silvestri in mezzo all’area: nessun pericolo per la porta di Silvestri.

Al 11′ primo vero tiro della partita con Becao che ci prova dalla distanza, ma il pallone termina alto.

Al 13′ girata di testa di Soumaoro su corner a favore dei suoi.che diventa resa facile di Silvestri.

Al 14′ parata di Silvestri sulla conclusione secca all’angolino basso dell’attaccante del Bologna Barrow.

Al 15′ conclusione di Svanberg murata dalla difesa.

Al 24′ recupero difensivo di Samir su Soriano, ma la sfera viene allontanata in corner poi da Silvestri.

Al 30′ Silvestri para la conclusione di Soriano ma indirizza il pallone centralmente su Svanberg che prova di prima intenzione dal limite dell’area e mette di poco a lato.

Al 36′ libera il tiro da dentro l’area Beto, ma la sua conclusione viene chiusa dalla difesa emiliana.

Al 38′ espulso Pereyra: doppio giallo per l’argentino, altra trattenuta nei confronti questa volta di Theate. UDINESE CHE RESTA IN 10.

Al 41′ l’ex Villarreal Soriano, servito da Arnautovic perde l’attimo buono per il tiro e si vede chiudere la conclusione.

Nei secondi finali rischio di Nuytinck che sbaglia un appoggio in impostazione che stava per mandare in porta Soriano.

Dopo un minuto di recupero finisce il primo alla “Dacia Arena”: UDINESE-BOLOGNA 0-0.

Serie A, Udinese-Bologna: secondo tempo

Al 50′ palo di Deulofeu: serpentina dello spagnolo che arriva al tiro da posizione defilata e centra il palo.

Al 52′ doppia conclusione per il Bologna prima con Soriano che impegna Silvestri e poi con Hickey che prova il destro, ma la palla termina fuori

Al 55′ assist di tacco di Svanberg e sinistro di Barrow ad un niente dal palo alla destra di Silvestri.

Al 56′ colpo di testa in inserimento di Stryger Larsen su cross di Deulofeu, ma Skorupski non si fa sorprendere.

Al 59′ tiro dalla lunga distanza provato al neo-entrato Kingsley, ma Silvestri para in due tempi.

Al 64′ Makengo sbaglia in uscita e regala palla a Soumaoro ma Silvestri chiude in uscita.

Al 66′ girata improvvisa con il destro di Arnautovic, ma Silvestri si distende e devia in corner.

Al 67′ BOLOGNA IN VANTAGGIO: pallone in area di Dominguez che trova l’inserimento sul secondo palo di Barrow che da due passi batte il portiere. UDINESE-BOLOGNA 0-1, GOL DI BARROW.

Al 76′ conclusione di Barrow deviata da Molina: bravo il portiere ad arrivare sul pallone.

Al 78′ altra conclusione dell’autore del gol Barrow ma Silvestri tiene in partita l’Udinese.

Al 80‘ colpo di testa di Beto che colpisce male, palla in curva.

Al 82′ PAREGGIO UDINESE: Campanile alzato da Pussetto in area, Skorupski subisce il blocco di Becao e Beto salta più in alto di tutti e schiaccia in rete di testa. UDINESE-BOLOGNA 1-1, GOL DI BETO.

Al 88′ destro largo di Arnautovic da buona posizione.

Al 91‘ rientra sul destro Vignato che calcia dai 20 metri, ma Silvestri smanaccia in corner.

Dopo quattro minuti di recupero finisce il match alla “Dacia Arena”: UDINESE-BOLOGNA 1-1.

Udinese-Bologna 1-1: risultato e tabellino

MARCATORI: 65′ Barrow (B) 83′ Beto (U)

UDINESE (3-5-2): Silvestri; Becao, Nuytinck, Samir; Stryger Larsen (68′ Pussetto), Pereyra, Walace, Makengo, Udogie (68′ Molina); Beto, Deulofeu (87′ Soppy). Allenatore: Gotti

BOLOGNA (3-4-2-1): Skorupski; Soumaoro, Binks (68′ Skov Olsen), Theate (68′ Medel); De Silvestri, Dominguez, Svanberg ( 56′ Kingsley (72′ Vignato)), Hickey; Soriano, Barrow, Arnautovic. Allenatore: Mihajlovic

ARBITRO: Abisso della sezione di Palermo

Articoli correlati

Back to top button