Serie A

Serie A: Cagliari-Napoli 1-4, successo esterno per Gattuso

I partenopei espugnano la Sardegna Arena grazie alle reti di Zieliński (prima doppietta in trasferta in Serie A), Lozano e Insigne (su rigore)

Prima partita del 2021 per Cagliari e Napoli. Gattuso è ancora senza Koulibaly, Osimhen e Mertens. In attacco c’è Petagna con Insigne, Zielinski e Lozano alle sue spalle.

Mario Rui vince il ballottaggio con Hysaj in difesa. Nel Cagliari prima da titolare per Gaston Pereiro tra i tre trequartisti dietro a Simeone.

Intanto il Cagliari riabbraccia Nainggolan. Arriva in prestito secco dall’Inter ma non potrà giocare contro il Napoli. Sarà Gianluca Manganiello di Pinerolo l’arbitro del match.

Cagliari-Napoli: primo tempo

Al 1′ subito Napoli in avanti con Zielinski: destro da fuori, Cragno para. Al 5′ Ruiz cerca l’apertura a sinistra per il taglio di Insigne, anticipato dall’uscita puntuale di Cragno.

Al 6′ su una palla persa da Mario Rui ne approfitta Joao Pedro che mette in mezzo un cross basso, ma Fabian allontana.

Al 10′ sono ancora gli ospiti a provarci con Zielinski dal limite ma il portiere del Cagliari Cragno gli nega la gioia del gol.

Al 11′ insiste il Napoli con Fabian Ruiz: mancino a giro dal limite verso il palo basso alla destra di Cragno, che vola e para.

Al 13′ ancora Napoli dal limite; questa volta ci prova Insigne, che si rende ancora più pericoloso: destro, basso, fuori di poco.

Al 20′ si fa rivedere il Cagliari con Joao Pedro: pennellata di Gaston Pereiro dalla destra per l’inserimento centrale di Joao Pedro, che di testa manda alto di poco.

Al 22′ rimpallo generato in area da Petagna: palla verso Insigne che calcia a colpo sicuro, ma il tiro viene murato. Poi ci prova anche Rui sulla ribattuta, ma manda alto.

Al 23′ ennesimo tiro del Napoli: Insigne riceve centralmente al limite e prova subito il tiro con l’interno, ma finisce alto.

Al 25′ ospiti in vantaggio: gran tiro da fuori area di Zielinski di mancino dopo la sponda di Petagna. CAGLIARI-NAPOLI 0-1, GOL DI ZIELINSKI.

Al 29′ Petagna salta Cragno in uscita ma si allarga troppo sulla destra.  Al 36′ si fa rivedere il Cagliari con Simeone che ci prova ma calcia largo.

Al 38′ gran riflesso di Cragno che con il piede evita il raddoppio dei partenopei. Dopo un minuto di recupero finisce il primo tempo alla Sardegna Arena: NAPOLI AVANTI A CAGLIARI 1-0.

Cagliari-Napoli: secondo tempo

Al 55′ Insigne cerca il taglio interno di Lozano dalla destra, ma Lykogiannis è bravo ad anticiparlo. Al 58′ ancora Insigne: destro alto su punizione dai 25 metri. Cragno sembrava sulla traiettoria.

Al 60′ il pareggio dei padroni di casa: cross forte e teso dalla destra. Joao Pedro vince un contrasto in mezzo all’area e poi calcia forte sotto la traversa. CAGLIARI-NAPOLI 1-1, GOL DI JOAO PERDO.

Al 62′ torna subito avanti il Napoli: palla che arriva dalla destra per l’inserimento centrale di Zielinski. Controllo, dribbling nello stretto e tocco a battere il portiere in uscita. CAGLIARI-NAPOLI 1-2, GOL DI ZIELINSKI.

Al 65′ Cagliari in dieci, rosso a Lykogiannis. Intervento in ritardo al limite su Lozano. Era già ammonito. Esce senza neanche protestare.

Al 69′ Insigne mette in mezzo una palla per Lozano che calcia tutto solo col mancino a centro area, ma Cragno para.

Al 75′ Napoli che trova anche il terzo gol: mischia in area con Petagna a fare a sportellate. La palla ricade vicino a Lozano, che scarica in rete da pochi passi. CAGLIARI-NAPOLI 1-3, GOL DI LOZANO.

Al 86′ la squadra di Gattuso cala il poker: Insigne non sbaglia su rigore. CAGLIARI-NAPOLI 1-4, GOL DI INSIGNE,

Dopo un minuto di recupero finisce la gara della Sardegna Arena: IL NAPOLI DI GENNARO GATTUSO BATTE IL CAGLIARI 4-1.

Cagliari-Napoli 1-4: risultato e tabellino

MARCATORI: 25′ Zielinski (N), 60′ Joao Pedro (C), 62′ Zielinski (N).

CAGLIARI (4-2-3-1): Cragno; Zappa, Walukiewicz, Ceppitelli, Lykogiannis; Nandez, Marin; Pereiro (56′ Tramoni), Joao Pedro (83′ Caligara), Sottil (68′ Tripaldelli); Simeone (83′ Pavoletti). A disposizione: Vicario; Boccia, Pinna, Pisacane; Oliva; Cerri, Contini.
Allenatore: Di Francesco.

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Maksimovic, Manolas (85′ Rrahmani), Mario Rui (85′ Lobotka); Bakayoko (85′ Ghoulam), Fabian; Lozano, Zielinski (77′ Elmas), Insigne; Petagna (77′ Politano). A disposizione: Meret, Contini, Hysaj, Demme, Llorente, Cioffi. Allenatore: Gattuso.

MARCATORI: 25′ Zielinski (N), 60′ Joao Pedro (C), 62′ Zielinski (N).

Articoli correlati

Back to top button