Serie A

Serie A: Bologna-Hellas Verona 1-0, i tre punti sono di Mihajlovic

Vittoria dei rossoblu che tra le mura amiche superano gli ospiti grazie alla rete di Riccardo Orsolini nel primo tempo

Per la 18ma giornata di Serie A scendono in campo Bologna e Verona. Vietato sbagliare al Dall’Ara per i rossoblu, reduci da 8 gare senza vittorie prima della sfida ai veneti che volano in classifica.

Sinisa Mihajlovic rilancia Barrow come prima punta al posto di Palacio. Dentro dall’inizio anche Skorupski e De Silvestri.

Juric conferma Kalinic rifornito da Lazovic e Zaccagni. Superata l’emergenza in difesa: ecco Gunter con Dawidowicz e Magnani.

La partita, che si gioca allo stadio Renato Dall’Ara di Bologna, sarà arbitrata dal signor Maurizio Mariani della sezione di Aprilia.

Bologna-Hellas Verona: primo tempo

Dopo una ventina di secondi ci prova subito il Bologna con l’ex Atalanta Barrow, che rientra sul sinistro e impegna Silvestri.

Al 5′ Zaccagni cerca il cross dalla destra, ma non trova nessun compagno a rimorchio pronto ad approfittarne. Al 7′ nessun problema per Skorupski che controlla il colpo di testa di Faraoni, alto sopra la traversa.

Al 12′ chiusura di Danilo su Zaccagni dalla sinistra e primo calcio d’angolo del match non sfruttato dall’Hellas Verona.

Al 15′ si fa rivedere per il Bologna Barrow che cerca l’incursione per vie centrali ma viene fermato dalla difesa veneta.

Ancora i padroni di casa pericolosi con Orsolini, servito da Vignato, che ci prova in acrobazia senza trovare la porta.

Al 17′ la difesa dell’Hellas Verona distratta sul lancio di Schouten: Orsolini fermato da Silvestri che, tuttavia, stende Soriano che aveva raccolto la ribattuta. L’arbitro non ha dubbi e indica il dischetto. BOLOGNA-HELLAS VERONA 1-0, GOL DI ORSOLINI.

Primo gol su calcio di rigore per Riccardo Orsolini in Serie A. Al 24′ taglio di Dominguez che cerca il filtrante per un compagno senza, però, trovare nessuno.

Al 26′ provvidenziale chiusura di Dijks sul cross di Dimarco dell’ Hellas Verona con Faraoni che era in agguato.

Al 30′ ancora Orsolini al tiro ma questa volta la sua conclusione viene respinta dal difensore dell’Hellas Verona Gunter.

Al 35′ facile intervento di Skorupski sul cross di Dimarco. Al 42′ Vignato sfrutta il cambio di gioco di Barrow e s’invola verso l’area del Verona: destro smorzato e raccolto da Silvestri.

Non ci sarà recupero in questo primo tempo. Finisce la prima frazione allo stadio Renato Dall’Ara: BOLOGNA-HELLAS VERONA 1-0.

Bologna-Hellas Verona: secondo tempo

Al 47′ qualche problema per Silvestri al fianco sinistro: botta rimediata nel primo tempo e non ancora smaltita. Al 50′ destro a lato di Barrow che aveva guadagnato il limite dell’area.

Al 54′ Dimarco taglia dalla sinistra cercando il pallone in area ma lo trova Skorupski prima di lui. Ancora Hellas Verona con Lazovic ma il sui destro termina fuori.

Al 56′ Bologna che libera l’argentino Dominguez al tiro, deviato da Gunter. Fisico ma anche atletico il duello tra Barrow e Magnani, uno dei più interessanti del match.

Al 63′ Kalinic si ritrova di fronte al portiere polacco in posizione regolare, ma gli calcia addosso sprecando il pareggio.

Al 67′ giocata di Ilic che si procura un calcio piazzato dal limite: ingenua l’entrata di Danilo. Al 69′ staffetta tra Kalinic e Di Carmine nell’Hellas Verona.

Al 72′ si rinnova il braccio di ferro tra Orsolini e Silvestri, bravo a salvare sul sinistro del numero 7 del Bologna. Al 76′ triplo cambio nel Bologna: dentro Svanberg per Dominguez, Palacio per Barrow e Skov Olsen al posto di Orsolini.

Al 81′ da dimenticare la battuta di Dawidowicz: sinistro altissimo. Al 82‘ azione del Bologna che porta Skov Olsen al cross dalla destra: l’inserimento del compagno Svanberg è perfetto, meno lo stacco con il pallone che finisce alto.

Dopo cinque minuti di recupero finisce il match allo stadio Renato Dall’Ara: BOLOGNA BATTE HELLAS VERONA 1-0.

Bologna-Verona 1-0: risultato e tabellino

MARCATORI: 18′ rig. Orsolini (B)

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Danilo, Tomiyasu, Dijks; Schouten, Dominguez (75′ Svanberg); Orsolini (75′ Skov Olsen), Soriano, Vignato (83′ Sansone); Barrow (75′ Palacio). Allenatore: Mihajlovic

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Magnani, Gunter, Dimarco (73′ Colley); Faraoni, Dawidowicz (89′ Bessa), Ilic, Lazovic; Barak, Zaccagni; Kalinic (69′ Di Carmine). Allenatore: Juric

ARBITRO: Maurizio Mariani di Aprilia

Articoli correlati

Back to top button