Serie A

Serie A, Bologna-Brescia: i rossoblu battono il Brescia 2 a 1

 Bologna – Brescia : 2-1. I rossoblu si confermano specializzati in rimonta ( 14 punti conquistati in questa stagione da svantaggio) ribaltando il rigore di Torregrossa grazie alle reti di Orsolini e Bani nei due finali di frazione. Nella prossima giornata il Bologna sarà protagonista dell’anticipo in casa della Roma. Mentre il Brescia ospiterà l’Udinese.

Bologna-Brescia: la cronaca

A pochi minuti dall’inizio della partita, Bologna-Brescia, applausi di tutto il pubblico per l’ingresso in campo di Mihajlovic, regolarmente al suo posto in panchina. Inizia la partita, partono bene i rossoblu, ottimo possesso della palla; ci prova  Schouten a tirare ma niente da fare il tiro viene parato da Chancellor.

Sembra esserci qualche problema per Sansone, viene sostituito e al suo posto entra Barrow. Subito con un destro secco dalla distanza ci prova proprio Barrow a tirare il pallone, ma esce fuori, non di molto. Ulteriore chance per il Bologna, Orsolini, l’attaccante rossoblu rientra sul sinistro e cerca il secondo palo, pallone fuori misura. Calcio di rigore per il Brescia. Intervento ingenuo di Mbaye su Dessena. Subito cartellino giallo per Mbaye per proteste.

In vantaggio il Brescia con il goal su rigore di Torregrossa, Bologna-Brescia, 0-1. Cartellino giallo per lo stesso Torregrossa, diffidato e squalificato in vista della prossima partita con l’Udinese. Subito il Bologna recupera, con il goal di Orsolini, Bologna-Brescia,1-1. Scintille tra Danilo e Romulo, per entrambi cartellino giallo. Quattro minuti di recupero, finisce il primo tempo di Bologna-Brescia in parità, 1-1.

Incomincia il secondo tempo, viene subito ammonito Poli, fallo su Torregrossa. Poli è un altro diffidato, non parteciperà alla partita contro la Roma. Cambio per il Brescia: entra Bruno Martella, esce Daniele Dessena. Il copione di questo match Bologna-Brescia rimane sempre lo stesso: possesso della palla che premia il Bologna mentre il Brescia è un po più insidioso in questa ripartenza del secondo tempo. Sostituzione per il Bologna: Skov Olsen prende il posto di Orsolini; mentre per il Brescia: entra Ndoj esce Romulo. Ultimo quarto d’ora di partita, un cambio ancora a disposizione per parte. Per il Brescia spazio a Donnarumma, esce Ayé. Per il Bologna invece fuori Mbaye e dentro Santander.  Bisoli colpito da una scarpata di Danilo, perde sangue dall’orecchio, si teme il peggio ma per fortuna rientra in campo. Bologna in vantaggio, con il goal di Bani. Bologna- Brescia, 2 a 1. Quattro minuti di recupero, finisce così la partita, Bologna- Brescia 2 a 1 .

Bologna-Brescia: il tabellino

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Mbaye (81′ Santander), Bani, Danilo, Denswil; Schouten, Poli; Orsolini (71′ Skov Olsen), Soriano, Sansone (12′ Barrow); Palacio. A disposizione: Da Costa, Sarr, Corbo, Boloca, Dominguez, Svanberg. Allenatore: Mihajlovic

 

BRESCIA (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Chancellor, Cistana, Mateju; Bisoli, Tonali, Dessena (60′ Martella); Romulo (71′ Ndoj); Ayè (77′ Donnarumma), Torregrossa. A disposizione: Alfonso, Andreacci, Bjarnason, Mangraviti, Gastaldello, Spalek. Allenatore: Corini

Reti: 35′ rig. Torregrossa, 43′ Orsolini, 89′ Bani

Assist: Mbaye

Ammoniti: Mbaye, Torregrossa, Romulo, Danilo, Poli

Espulsi: –

Recupero: 4′ minuti nel primo tempo, 4′ minuti nel secondo tempo

Articoli correlati

Back to top button