Serie A

Serie A, Benevento-Milan 0-2: vittoria con l’uomo in meno per i rossoneri

Una sfida dalle forte emozioni per il Benevento e per Pippo Inzaghi che nella 15^giornata affrontano il Milan di Pioli. I rossoneri dovranno fare a meno di Theo Hernandez squalificato.

Benevento-Milan

Match che fatica a decollare ma che ha la prima svolta al 13′: calcio di rigore per il Milan, sul dischetto va Kessiè che con freddezza batte Montipò. 0 a 1. Ci prova a rispondere il Benevento: sponda di Letizia e tracciante di Roberto Insigne che però si spegne sul palo. Brutte notizie per il Milan: al 33′ l’arbitro Pasqua, su suggerimento del VAR, espelle Tonali per un brutto fallo su Ionita. Al 37′ gran destro da parte di Letizia che trova la risposta di Donnarumma in corner. Il Milan soffre e il Benevento prova ad approfittarne: al 43′ altro tiro da fuori, questa volta con Schiattarella che sorvola di poco la traversa. Nel finale Donnarumma salva più volte e consense al Milan di andare al riposo in vantaggio 1 a 0.

Benevento-Milan, il secondo tempo

Il Milan riparte subito a bomba trovando il gol del raddoppio: contropiede rossonero, Montipò sbaglia l’uscita e Leao trova un arcobaleno che sorpassa il portiere della strega e si spegne in rete. 0 a 2. Il Benevento non ci sta e prova a rientrare in partita: al 53′ è Ionita a mettere paura ai rossoneri, con la palla che però finisce out. Al 60′ i giallorossi hanno l’occasione per accorciare grazie ad un calcio di rigore ma Caprari chiude troppo il destro e la palla termina out. I rossoneri riescono a rimanere in vantaggio grazie anche alla prestazione di Donnarumma il quale sventa più volte i tentativi dei campani. Al 71′ Calhanoglu va vicinissimo al colpo del KO cercando di sorprendere Montipò da lontano, ma il suo tentativo si spegne sul palo. Passano 10 minuti e nuovamente il palo impedisce il 3 a 0 al Milan, questa volta è Kessiè a non trovare la gioia della doppietta. Il Benevento continua a spingere fino alla fine ma la partita si conclude sul 2 a 0 per gli uomini di Pioli.

Il tabellino

BENEVENTO (4-3-2-1): Montipò; Letizia (39′ Improta), Tuia (61′ Foulon), Glik, Barba; Hetemaj (46′ Moncini), Schiattarella, Ionita; Insigne (80’Di Serio), Caprari (80′ Sau); Lapadula. All. F. Inzaghi

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria (80′ Conti), Kjaer (80′ Kalulu), Romagnoli, Dalot; Tonali, Kessié; Brahim Diaz (36’Krunic) Calhanoglu, Rebic (70′ Castillejo); Leao. All. Pioli

Arbitro: Pasqua di Tivoli

Ammoniti: Schiattarella (B), Calhanoglu (M), Dalot (M), Leao (M)

Espulsi: Tonali (M)

Articoli correlati

Back to top button