Champions LeagueSerie A

Mario Sconcerti: “La Juve in Europa la più difficile da affrontare”

Sconcerti Juve favorita anche in Europa

Una delle penna più autorevoli del giornalismo sportivo italiano, Mario Sconcerti ha lasciato diverse dichiarazioni ai microfoni di RMC Sport: “La Juventus a livello internazionale ormai si è affermata tra le squadre migliori. E’la squadra che per eccellenza, insieme al Barcellona tutti vorrebbero evitare”. Si è poi soffermato su un possibile scontro tutto italiano con la Roma e la differenza che sussiste con i giallorossi: “Vedere affrontarsi Juventus e Roma sarebbe semplicemente brutto, perché vai in Champions League per incontrare gli altri. Io credo che il livello della Champions in questo momento non sia altissimo ma non perché ci siano arrivate due italiane. Credo che la Juve è chiaramente da campionato ed essendo da campionato è anche da torneo, mentre la Roma è una squadra più da torneo perché va ad ondate e non sempre ha la personalità per gestire tutte le fasi della partita. Però la Roma come squadra da torneo è una squadra che può andare avanti”. 

Il punto sulla lotta scudetto

Tanti i temi toccati dal giornalista ex dirigente Viola, tra cui quello riguardante la lotta scudetto tra Juventus e Napoli. Queste le sue parole: “La cosa eccezionale della Juve è che ha smesso di prendere gol. Anche qui c’è una piccola riflessione che non so quando sia casuale. Per la Juve è un vantaggio reale. Il Napoli adesso deve vincere lo scontro diretto, altrimenti non merita di vincere il campionato. Vincendo quello gli resta un punto da recuperare in 9 giornate e questo è largamente possibile. Questo dovrebbe essere il punto di partenza del Napoli. Rispetto a prima i 4 punti di svantaggio dicono che bisogna vincere a Torino. Non è chiaramente facile”. 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button