Serie A

Scaroni: “Non si capisce perché al calcio di vertice si sia deciso di non assegnare nulla”

Paolo Scaroni è intervenuto a Il Sole 24 ore e si è soffermato sul mancato contributo economico da parte del governo al calcio italiano

Paolo Scaroni è intervenuto a Il Sole 24 ore e si è soffermato sul mancato contributo economico da parte del governo al calcio italiano. Un settore da questo punto di vista un pò messo in secondo piano nonostante la pandemia, con il presidente del Milan che invece chiedeva un maggior supporto.

Scaroni sui mancati contributi economici per il calcio

A differenza di tante altre imprese che hanno dovuto fermarsi e che hanno ottenuto contributi, non si capisce perché al calcio di vertice si sia deciso di non assegnare nulla. La nostra società in tempi così difficili si è impegnata a intraprendere un percorso più sostenibile economicamente, ed è bene che tutto il movimento si adegui, ma non è ammissibile questo trattamento per un’industria come la nostra che dà lavoro a 300mila addetti. Se saremo costretti a ridimensionarci o a chiudere i battenti sarà un problema per tutti gli italiani”.

Articoli correlati

Back to top button