Serie A

Napoli, Sarri ringrazia il San Paolo: “Partita stregata. Un grazie ai tifosi”

Maurizio Sarri si gode al fotofinish una vittoria che tiene ancora viva la lotta scudetto. Il Napoli è riuscito a rimontare solo nel finale il vantaggio del Chievo. Al termine della gara il tecnico dei partenopei, ai microfoni di Premium Sport, ha commentato la sfida.

Partita stregata

“Abbiamo vinto una gara che strameritavamo di vincere. Sembrava una partita stregata. 23 tiri ad uno, 86 palle nell’area avversaria contro 5, ancora pali presi e palle-gol sbagliate. Pur facendo bene la squadra non stava arrivando al risultato. Il finale poi ha dato una logica a ciò che s’era visto. Vogliamo vincere le singole partite. Oggi è stato così, stavamo subendo una ingiustizia per i numeri e alla fine abbiamo avuto la meglio. Quando entriamo in campo vogliamo vincere sempre, contro chiunque. Spesso ce la facciamo, a volte no, com’è logico. Stavamo subendo una ingiustizia in questa partita, la squadra ha fatto bene e macinato fino alla fine. Con il caldo non era semplice, ma questo è un buon segnale per le nostre condizioni. Sono felice per il pubblico. Il San Paolo era una bolgia, grande merito dunque va ai tifosi: Era quasi nell’area che dovesse finire così”.

Il nervosismo di Insigne

“Mi sembra abbia fatto una discreta partita. Siamo in un momento in cui sbagliamo qualche scelta di troppo negli ultimi venti metri. La squadra crea tantissimo, ma l’ultima scelta non è la più felice in questo periodo. Ci sta però nell’ordine delle cose in un campionato così lungo”.

Mirko Matteoni

Mirko Matteoni, classe 1986, napoletano doc. Responsabile di TuttoCalcioNews dal 2017, vanta numerose collaborazioni con testate nazionali ed internazionali. Ama viaggiare (se solo potesse), adora il Cilento e la buona cucina.

Articoli correlati

Back to top button