Juventus, Sarri sconsolato: “Faccio fatica a far passare i concetti alla squadra”

Sarri Juve - Milan Coppa Italia

Sarri su Lione - Juventus: "eglio nella ripresa, un po' poco per una partita di Champions. La situazione va messa a posto complessivamente"

Un Sarri sconsolato e nervoso quello che si presenta ai microfoni di Sky Sport. La Juventus si è resa di nuovo protagonista di un’altra brutta prestazione, solo che questa volta la sconfitta con il Lione può mettere in serio rischio la qualificazione ai quarti di Champions League.

Sarri su Lione – Juventus

“Solita Juve? Mi sembra troppo. Nel primo tempo non era la solita, era molto peggio. Solito approccio che ogni tanto ci succede senza venire a capo delle motivazioni, anche il problema della palla mossa lentamente si verifica ancora e faccio fatica a far passare questo concetto alla squadra. Meglio nella ripresa, un po’ poco per una partita di Champions. La situazione va messa a posto complessivamente. Se muoviamo la palla così lentamente è difficile. In fase difensiva pensavo di concedere anche di più. Ma per un ottavo di Champions abbiamo fatto”.

Sugli episodi: “In Italia avremmo avuto due rigori, uno su Ronaldo e uno su Dybala. In Europa c’è un metro diverso e ci dobbiamo adeguare”

Sui problemi nel riscaldamento: “Al riscaldamento non ero fuori ma lo staff mi ha detto che il riscaldamento era normale. Lo strano è che dovrebbe succedere il contrario, in allenamento la palla andava al doppio rispetto a oggi, dovrebbe essere la partita a esaltarci e a far girare il pallone più veloce. “

TAG