Serie A

Napoli, Sarri: “Sullo svantaggio siamo andati in default nervoso”

Al termine della pesante debacle contro la Fiorentina, il tecnico del Napoli Maurizio Sarri ha rilasciato queste dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport:Ci siamo completamente persi di fronte alle avversità della partita. Di fronte all’espulsione abbiamo perso sicurezze dal punto di vista tattico, poi sullo svantaggio siamo andati in default più nervoso che altro. Di solito abbiamo il pallino del gioco, oggi invece no”.

Sarri dopo Fiorentina-Napoli: le parole dell’ex Empoli

L’espulsione di Koulibaly? Rimanere in 11 anche sotto 1-0 poteva essere teoricamente molto meglio visto che c’erano 80 minuti. Non avremmo perso le nostre certezze tattiche. Ora, però, vorrei che tutta la squadra abbia una voglia di riscatto. Vincendo la prossima faremmo il record di punti che è un obiettivo importante, ha proseguito l’allenatore degli azzurri.

Troppo entusiasmo? A Napoli c’è eccesso di entusiasmo dopo tutte le vittorie, quindi non penso. C’è stato un calo di energie nervose dovuto alla partita. Noi ad agosto eravamo già in giro per l’Europa per la Champions, non è stata un’estate tranquilla. Se non avessimo saputo gestire le reazioni dei nostri tifosi non avremmo potuto fare tre anni così”, ha concluso Sarri.

Ciro D'Auria

Napoletano classe '95, laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Al di là della passione viscerale per il calcio, nutre un grande interesse per il basket e il tennis, oltre che per l'arte e il gaming.

Articoli correlati

Back to top button