Serie A

Serie A, Sampdoria-Spezia 2-1: i blucerchiati vincono questo derby ligure

La Sampdoria vince il derby ligure 2-1 al Ferraris contro lo Spezia e lo fa grazie ad un Antonio Candreva in grande forma

La Sampdoria vince il derby ligure 2-1 al Ferraris contro lo Spezia e lo fa grazie ad un Antonio Candreva in grande forma. L’esterno romano infatti nel primo tempo si è prima procurato un autogol e ha poi trovato la rete decisiva del momentaneo 2-0, regalando quindi ai blucerchiati tre punti molto importanti.

La cronaca di Sampdoria-Spezia

Primo tempo

La Sampdoria parte subito forte e la sblocca già al 15^ minuto grazie ad un autogol di Gyasi, che devia un pallone calciato da calcio di punizione da Candreva e sorprende il proprio portiere. Gli ospiti reagiscono poco dopo grazie ad un’ottima conclusione rasoterra di Strelec, ma Audero si allunga e respinge il pallone. Alla mezz’ora Bastoni calcia da posizione defilata con il mancino e il pallone viene successivamente deviato di tacco Gyasi, che tuttavia non riesce a sorprendere il portiere. Francesco Caputo si divora al 33^ la palla gol del possibile 2-0 e lo fa sbagliando praticamente un rigore in movimento con il mancino. Il raddoppio della Sampdoria arriva però al 36^ minuto, con un Gabbiadini bravo a lavorare un pallone in area di rigore e a servire sulla sinistra Candreva, che calcia a botta sicura con il mancino e trafigge sul primo palo il portiere. Termina dopo 3 minuti di recupero il primo tempo, sul risultato di 2-0 in favore dei padroni di casa.

Secondo tempo

La prima occasione della ripresa capita sul destro di Maggiore, che ci prova dalla distanza, ma trovando l’ottima risposta del portiere avversario. Al 74^ la Sampdoria sfiora il gol con Bereszynski, bravo a controllare a sfruttare l’assist di Candreva e a sorprendere il portiere con un tocco sotto, seppur prendendo in pieno la traversa. Lo Spezia reagisce nel finale e si rende prima pericoloso con Ferrer e poi nel recupero trova il gol grazie ad un bel sinistro potente e preciso da Daniele Verde. Finisce dopo ben 5 minuti di recupero il match sul risultato di 2-1 in favore dei blucerchiati.

Il tabellino di Sampdoria-Spezia 2-1

MARCATORI: 15′ Gyasi, 35′ Candreva, 94′ Verde.

SAMPDORIA (4-2-3-1): Audero; Bereszynski, Colley, Yoshida, Augello; Askildsen, Adrien Silva; Candreva (85′ Ferrari), Verre (19′ Dragusin), Gabbiadini (69′ Chabot); Caputo (85′ Quagliarella). A disposizione: Ravaglia, Falcone, Torregrossa, Ciervo, Depaoli, Yepes Laut, Murru, Trimboli. Allenatore: Tarozzi.

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Ferrer, Hristov, Nikoalou, Bastoni; Kovalenko, Maggiore, Strelec; Salcedo (78′ Podgoreanu), Gyasi (59′ Nzola), Antiste (59′ Verde). A disposizione: Zoet, Zovko, Delorie, Bertola. Allenatore: Thiago Motta.

ARBITRO: Fabbri di Ravenna. Assistenti: Carbone di Napoli e Scatragli di Arezzo. Quarto ufficiale: Garigli di Pinerolo. VAR: Sozza di Seregno. AVAR: Bindoni di Venezia.

AMMONITI: Hristov, Bereszynski, Colley, Candreva.

Articoli correlati

Back to top button