Serie A

Sampdoria, DASPO a 15 tifosi blucerchiati

La partita tra Sampdoria e Roma non ha regalato molte emozioni, ma rimarrà sicuramente nella testa di 15 tifosi blucerchiati, ai quali è stato dato il DASPO per aver lanciato oggetti verso i sostenitori giallorossi.

DASPO a 15 tifosi della Sampdoria

Stando alle ricostruzioni, alcuni sostenitori della Doria si sarebbero recati alla stazione per accogliere, in maniera sicuramente non amichevole, gli ultras giallorossi. Subito le forze dell’ordine hanno tentato di evitare eventuali scontri, mettendosi in mezzo ai due gruppi. A quel punto è iniziato il lancio di oggetti, bottiglie e pietre.

La condanna

La questura di Genova ha dunque emanato i provvedimenti. Buona parte del gruppo non potrà accedere agli stadi per 6 anni, poichè risultano recidivi. Non finisce qua. Le immagini degli scontri, riprese dalle telecamere vicine alla stazione, sono ora al vaglio della Digos, che nelle prossime ore potrebbe aprire un’inchiesta, e i colpiti da vari provvedimenti potrebbe notevolmente aumentare. Molti erano li per contestare Ferrero, e non hanno partecipato agli scontri, ma il tutto sarà più chiaro nei prossimi giorni. Non la prima volta che i tifosi liguri, quest’anno, vengono colpiti dal DASPO: contro il Torino un uomo ha mimato il gesto dell’aereo, ricordando Superga. Identificato dopo la partita, è stato poi punito secondo la legge.

Articoli correlati

Back to top button