Serie A

Serie A, Sampdoria-Crotone 3-1: Jankto trascina i blucerchiati al successo

La Sampdoria vince lo scontro salvezza al Ferraris contro il Crotone, trascinata da uno scatenato Jankto, autore di un gol e di un assist

La Sampdoria vince lo scontro salvezza al Ferraris contro il Crotone, trascinata da uno scatenato Jankto, autore di un gol e di un assist. I blucerchiati che volano momentaneamente al 10^ posto in classifica e possono quindi cominciare a sognare anche l’Europa.

La cronaca di Sampdoria-Crotone

Primo tempo

La prima occasione del match capita sul destro di Petriccione, che la piazza a giro con il destro senza trovare per pochissimo la porta. Ci prova dalla distanza Verre per la Sampdoria, che vede il portiere fuori dai pali e prova a sorprenderlo, ma senza tuttavia molta fortuna. I blucerchiati la sblocca al 26^ minuto, con Damsgaard che la butta dentro in spaccata, sfruttando alla grande un bel cross dalla sinistra di Jankto. Arriva anche il raddoppio al 36^ minuto, con Jankto che si inserisce bene sul secondo palo e la butta dentro da posizione ravvicinata con il sinistro. Dagli sviluppi di calcio d’angolo gli uomini di Ranieri sfiorano ancora il gol, con Colley che non arriva di pochissimo sul pallone in spaccata. Calcio di rigore per il Crotone al 44^, con Ekdal che ostacola irregolarmente Reca, provocando quindi il penalty. Non sbaglia Simy dal dischetto e la infila all’angolino alla destra del portiere, trovando la rete della speranza per i calabresi. Termina dunque un bel primo tempo al Ferraris, con la Sampdoria avanti 2-1 sul Crotone.

Secondo tempo

Un inizio di ripresa senza troppe emozioni tra Sampdoria e Crotone, con i blucerchiati bravi a gestire senza troppo affanno il vantaggio. Entra dalla panchina e trova il gol al 64^ Fabio Quagliarella, bravo a inserirsi sul secondo palo dagli sviluppi di calcio d’angolo e infilandola in rete di testa. Gran sinistro di Reca al 70^ in allungo con il sinistro, con Audero che risponde mettendola sopra la traversa. Altra ottima occasione per i calabresi al 75^, con Riviere che da posizione ravvicinata non arriva di poco sul pallone. Nel finale la chiude la Sampdoria ancora con Quagliarella, bravo a sfruttare un grande cross dalla destra di Candreva e a buttarla dentro di testa. La rete viene tuttavia annullata, a causa di una posizione di fuorigioco dell’esterno ex Inter e Lazio. Termina dunque dopo 4 minuti di recupero il match, con una Sampdoria che quindi batte il Crotone 3-1 allo Stadio Luigi Ferraris di Genova.

Il tabellino di Sampdoria-Crotone 3-1

MARCATORI: 27′ Damsgaard, 36′ Jankto, 44′ rig. Simy, 65′ Quagliarella.

SAMPDORIA (4-4-1-1): Audero; Ferrari (8′ Thorsby), Tonelli, Colley, Augello; Jankto, Ekdal, Adrien Silva (89′ Yoshida), Damsgaard (89′ Candreva); Verre (61′ Ramirez); La Gumina (61′ Quagliarella). A disposizione: Ravaglia, Letica, Rocha, Keita, Askildsen, Regini, Leris. Allenatore: Ranieri.

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Magallan (78′ Djidji), Marrone, Luperto; Pereira, Molina, Petriccione (70′ Riviere), Eduardo Henrique, Reca; Simy (86′ Rojas), Messias. A disposizione: Festa, Crespi, Cuomo, Golemic, Dragus, Crociata, Zanellato, Siligardi, Vulic. Allenatore: Stroppa.

ARBITRO: Manganiello di Pinerolo.

AMMONITI: Colley, Messias, Ekdal, Marrone.

Articoli correlati

Back to top button