Serie A

Sampdoria, Ranieri: “Dobbiamo giocare con semplicità e determinazione. Mihajlovic un esempio”

Claudio Ranieri, tecnico della Sampdoria, ha parlato in conferenza stampa in vista del match contro il Bologna di domenica alle ore 12:30.

Sampdoria, Ranieri in conferenza stampa

“L’arma è quella volontà di squadra per sapere che stiamo uscendo fuori da un momento negativo. Il Bologna è solo in debito di risultati perché sta giocando bene. Noi dobbiamo saper gestire le nostre forze, saper far pressing, stare molto attenti ai loro fantasisti. Noi dobbiamo fare la nostra partita stando bene in campo, giocando in semplicità ma con grande determinazione”.

Sulle condizioni di Maroni

“Tutti, a parte Linetty, stanno facendo buoni allenamenti. Come sempre, al sabato sera tiro le somme e decido chi andrà in campo o panchina”.

Sui pochi gol

“Dobbiamo dare continuità alla nostra gara. E’ logico che l’attacco va sbloccato, così come abbiamo aiutato tutti nella fase difensiva, dobbiamo far sì che quei quindici minuti con la Roma siano replicati”.

Sul modulo

“Io ho sempre fatto due squadre, una col rombo e una col 4-4-2. Do sempre continuità per poter viaggiare su due sistemi di gioco”.

Su Mihajlovic

“Sta dimostrando grande forza di volontà non solo agli sportivi. Sta lottando, bisogna solo stargli vicino e abbracciarlo metaforicamente augurandogli che tutto vada per il meglio. Ha dato ai suoi giocatori il suo carattere ed è una squadra che gioca bene”.

Sui tifosi

“Il pubblico so che ci darà il massimo. Ora voglio vedere in trasferta la determinazione vista in casa. Dobbiamo lottare per chi verrà a Bologna perchè con grande sacrificio hanno lasciato le proprie famiglie per venire a sostenerci e per questo meritano di ricevere il massimo”.

Articoli correlati

Back to top button