Serie A

Salernitana, tracollo pesante, ed ora c’è il Venezia

I campani soccombono sotto i colpi dell'Empoli, inutile i due gol realizzati

Dopo appena un quarto d’ora di gioco i granata erano già sotto 0 – 3 contro l’Empoli: la Salernitana incassa un altro tracollo pesante, ed ora nel turno infrasettimanale c’è il Venezia. Se l’auspicio era che con il cambio tecnico la Salernitana potesse cambiare volto, così non è stato: i campani subiscono 4 gol anche dall’Empoli e restano all’ultimo posto in classifica. Servono a poco i due gol realizzati durante la ripresa, se non per le statistiche e per l’orgoglio.

Salernitana, tracollo pesante, ed ora c’è il Venezia nel turno infrasettimanale

Un modulo probabilmente non congeniale, e giocatori non adatti alla categoria fanno sì che la Salernitana resti all’ultimo posto in classifica a soli 4 punti, con una sola vittoria. Avvio shock per i campani, con 3 gol subiti nel giro di un quarto d’ora, con Cutrone e Pinamonti che fanno faville in avanti. A chiudere i giochi ci ha pensato l’ex Inter Pinamonti con un cucchiaio su calcio di rigore. Vani i tentativi dei granata nella ripresa di radrizzare il match, lodevole la dedizione in campo del francese Franck Ribery, che nonostante l’età e gli acciacchi vari collezione l’ennesima grande prestazione, condita da un assist.

Articoli correlati

Back to top button