ApprofondimentiFormazioniSerie A

Salernitana, Simy torna al gol ma…

L'ex Crotone realizza il suo primo gol in maglia granata, ma c'è ancora molto da fare

La Salernitana da un lato può tirare un sospiro di sollievo, Simy torna a segnare e realizza il suo primo gol in maglia granata. Dall’altro, analizzando l’intera partita del nigeriano e le altre finora disputate, c’è da preoccuparsi: l’ex Crotone è apparso lento, macchinoso e fuori condizione. Probabilmente il giocatore paga il non aver disputato l’intera preparazione con i granata, un modulo non produttivo per lui, ed altri fattori che messi insieme gli costano 8 partite disputate ed un solo gol all’attivo.

Simy ritrova il gol, il primo nella sua avventura alla Salernitana, ma….

Appena un gol in otto presenze, troppo poco per un attaccante capace di 20 gol in massima serie con la maglia del Crotone. Evidente come l’attaccante stia pagando un ritardo in termini di condizione, un modulo a lui non congeniale, ed in generale una squadra che appare non pronta per la massima serie ( 4 punti in 8 giornate ). Simy ha realizzato in quel di Spezia il suo primo gol in maglia granata, su assist di Obi, gol che però è servito ben poco alla compagine campana, utile solo alle statistiche il gol del nigeriano. Lento, macchinoso e prevedibile: ecco in tre parole come poter sintetizzare le prestazione fornite finora dal classe 1992. Ed ora con il cambio in panchina, chissà quale sarà il suo ruolo nello scacchiere granata, e soprattutto se partirà titolare, date le prestazioni positive fornite invece da Milan Djuric

 

 

Articoli correlati

Back to top button