Serie A

Nuovo stadio, Sala: “Inter e Milan non vogliono più San Siro”

Beppe Sala, sindaco di Milano ha pubblicato delle riflessioni sul nuovo stadio di Inter e Milan, nel suo podcast quotidiano Buongiorno Milano.

Sala: “Il Milan ha chiesto tre settimane per La Maura, sull’Inter non ho avuto conferme”

“Ad oggi le squadre non ci hanno formalmente comunicato la rinuncia al progetto su cui hanno lavorato insieme nell’ultimo periodo, e cioè un nuovo stadio nell’area di San Siro, che per una questione di spazi prevederebbe comunque l’abbattimento del vecchio San Siro“.

Prosegue il sindaco “La procedura è ancora in atto e le squadre devono risponderci formalmente”. “Nel frattempo però il Milan ha fatto un passo preciso, pur in modo informale ha comunicato che sta valutando una opzione sita nell’area La Maura. Questa nuova ipotesi significa due cose: andare a costruire su un altro terreno privato e non pubblico e poi sganciarsi dall’Inter“.

La proprietà – prosegue il sindaco Sala sul nuovo stadio di Inter e Milan – mi ha comunicato che ha bisogno di tre settimane per studiare un masterplan che definisca l’intervento e che riguarderebbe solo lo stadio e Casa Milan non altre costruzioni”.

“Per l’Inter si fa filtrare un’ipotesi di localizzazione fuori Milano ma io non ho avuto una conferma in proposito. Vorrei – ha concluso Sala – che fosse chiaro che nessuno li manda via da San Siro, però non posso sostituirmi a loro nelle decisioni che riguardano il loro futuro”.

Articoli correlati

Back to top button