Curiosità

Juve, Ronaldo è tornato alla Continassa: test e allenamento

Cristiano Ronaldo è tornato alla Continassa. Dopo il suo sbarco a Torino a inizio mese, il portoghese è rimasto per 14 giorni in quarantena nella sua villa sulle colline del capoluogo piemontese e oggi è tornato ad allenarsi nel centro sportivo della Juventus. Dopo oltre due mesi, CR7 è entrato al quartier generale della Juve alle 9.21, ha sostenuto test medici e fisici al JMedical e poi si è trasferito al campo di allenamento agli ordini di Maurizio Sarri.

Conclusa la quarantena, Cristiano Ronaldo è arrivato alle 9.21 al quartier generale della Juvetus

Per CR7, dunque, alla Continassa è stato un primo giorno particolarmente intenso. Prima di rivedere il campo e sostenere una seduta individuale, infatti, il portoghese ha dovuto sottoporsi alle visite mediche previste dal protocollo e sostenere alcuni test fisici per verificare le sue condizioni. Una prassi per tutta la rosa in vista della ripresa degli allenamenti di gruppo. Anche perché a Madeira CR7 si è sempre tenuto in forma e non dovrebbe impiegarci molto a tornare al top della condizione.

Terminato il lavoro sul campo agli ordini di Sarri, Ronaldo ha poi lasciato il quartier generale bianconero per fare il suo rientro a casa in collina.

Articoli correlati

Back to top button