Serie A

Roma, sette giorni e poi sarà tour de force. Domani primo tampone per Dzeko

Sette giorni e per la Roma scatterà il secondo tour de force della stagione. Quello che dirà veramente per quali obiettivi dovrà lottare la squadra di Fonseca. Tutto comincia il 22 novembre all’Olimpico con il Parma e sempre in casa, ma 31 giorni dopo e contro il Cagliari, termina il ciclo di 10 partite in un mese. Tante che obbligheranno il tecnico a puntare indistintamente su tutta la rosa. Fondamentale sarà provare a recuperare anche tutti quei giocatori che ora sono ai box per il Covid-19. Tre sono più importanti di altri perché sono titolari nell’undici di Fonseca. Stiamo parlando di Dzeko, Pellegrini e Kumbulla. Il bosniaco già domani verrà sottoposto al tampone previsto dopo 10 giorni di solamente. Qualora risultasse negativo sarebbe indubbiamente una bella notizia perché permetterebbe a Fonseca di averlo già domenica prossima con il Parma.

Intanto a Trigoria, anche quando la squadra non si allena, ci sono Calafiori e Diawara che provano a recuperare la forma ideale dopo il mese di lontananza dai campi per colpa sempre del virus. Soprattutto il giovane terzino è una risorsa importante per Fonseca che con Spinazzola ai box non ha altri esterni. L’esperimento Bruno Peres a sinistra ha funzionato, ma nel momento in cui starà bene Calafiori, allora sarà lui a prendere il posto del 37 giallorosso quando avrà bisogno di rifiatare. La speranza dunque a Trigoria è che il Covid lasci in pace la squadra. La società ha fatto il possibile in questi giorni con tamponi ogni giorno, allenamenti distanziati, quarantena soft e aree comuni chiuse all’interno del centro sportivo. Inoltre i nazionali, anche quelli negativi, sono tutti rimasti nella Capitale: un motivo in più per sorridere per Fonseca che ritroverà quantomeno una squadra più riposata. Obiettivo: chiudere in vetta il girone di Europa League quanto prima e arrivare a Natale a questa stessa distanza dalla vetta se non addirittura meglio.

FONTE: Tutto Mercato Web

Articoli correlati

Back to top button