Serie A

Roma, si presenta Pedro: “Vogliamo tornare in Champions e migliorare sempre di più”

Si è presentato in conferenza stampa a Trigoria, il nuovo attaccante della Roma Pedro, fissando gli obiettivi stagionali del club. L’ex Chelsea e Barcellona ha voluto anche raccontare le motivazioni che lo hanno spinto a scegliere i giallorossi e si è soffermato anche sulla permanenza di Edin Dzeko.

Pedro sugli obiettivi stagionali della Roma

Se punti solo al quarto posto va a finire che arrivi settimo. Io voglio vincere sempre, mi arrabbio anche se perdo in allenamento. Credo che possiamo arrivare terzi o quarti e andare avanti nelle coppe, dobbiamo crederci anche se non è facile”.

Sul mancato passaggio di Dzeko alla Juventus

“Uno dei motivi per cui ho scelto la Roma è la presenza di giocatori come Micki ed Edin, sono calciatori di grande livello, vogliamo tornare in Champions e migliorare sempre di più. Sappiamo che Dzeko è il nostro capitano, sappiamo della sua importanza nello spogliatoio, è di un livello straordinario, ha un peso specifico importante. Siamo contenti che Edin resti con noi, io ne sono molto felice, spero che domenica giochi e faccia una grande partita. In ogni caso, non dobbiamo ascoltare voci che ci possono distrarre, pensiamo solo a fare una grande prestazione, commettendo meno errori possibili”.

Conclude Pedro sul suo ruolo preferito

Posso giocare dietro la punta, come Mkhitaryan,, Zaniolo, Carles Perez, posso giocare a destra o anche a sinistra, posso inserirmi in area, creare spazi per la punta, anche se so che il calcio italiano è molto tattico. Mi adatterò e giocherò dove l’allenatore lo riterrà opportuno. L’importante è creare una mentalità vincente”.

Articoli correlati

Back to top button