Serie A

Roma, Kumbulla: “All’inizio è stato complicato, ma ora mi sento come a casa”

Il difensore della Roma Marash Kumbulla è intervenuto a Sportweek, commentando un pò questa sua prima stagione in giallorosso

Il difensore della Roma Marash Kumbulla è intervenuto a Sportweek, commentando un pò questa sua prima stagione in giallorosso. L’albanese che ha ammesso di aver fatto fatica inizialmente, ma adesso si sente pienamente a suo agio nella Capitale e ci vuole anche rimanere il più possibile.

Kumbulla su questa nuova avventura alla Roma

All’inizio ho fatto fatica, la città è grandissima. Io poi a Verona non vivevo neanche in centro ma in periferia. E’ tutto un altro mondo: la prima esperienza lontano da casa, la prima volta che ho cambiato squadra. All’inizio è stato complicato, ma ora mi sento come a casa”.

Conclude su Fonseca e sulle sue ambizioni future

Fonseca? Mi ha fatto crescere nella selezione delle scelte sul posizionamento. Nella fase difensiva non è cambiato molto: con Juric giocavamo a uomo a tutto campo, con Fonseca solo in alcune zone. Futuro? Sono giovane. Cerco di dare il massimo, sapendo che posso migliorare. Ma uno dei miei grandi sogni è diventare un pilastro della Roma, aiutandola a vincere qualcosa“.

Articoli correlati

Back to top button