Serie A

Roma, Di Francesco in conferenza: “Tanto turnover per domani”

Roma-Genoa Di Francesco: “Inevitabile cambiarne tanti”

Alla vigilia di un Roma-Genoa che appare scontato almeno sulla carta, Di Francesco vuole cercare di aumentare un pò di pressione alla gara. Il rischio è quello di focalizzarsi solamente sulla doppia sfida nelle semifinali di Champions League contro il Liverpool infatti. Il tecnico giallorosso però non vuol sentir parlare degli inglesi: “Ho detto alla squadra che deve pensare al Genoa, perché da quando c’è Ballardini è una squadra quadrata e compatta”. Molto turnover in vista di domani sera, per far rifiatare chi ha corso tanto in queste ultime settimane: “Cambierò qualcosa a livello di uomini, ma è inevitabile, perché serve gente fresca”.

Il rischio di cadere nella trappola Genoa c’è, come accaduto a Bologna. La Roma ha conquistato solo 3 punti nelle ultime 3 partite e c’è bisogno di uno smalto atletico. Di Francesco ne parla così: “Ogni gara ha storia a sé, noi abbiamo creato tanto e concretizzato poco. In questo dobbiamo migliorare, in determinazione e cattiveria, affinché poi trattiamo le sfide tutte allo stesso modo. Ci è mancata anche un po’ di fortuna e malizia sotto porta”. Infine il punto su alcuni infortunati, da Manolas a Perotti: “Perotti è in dubbio, lo valutiamo oggi. Anche se ritengo più opportuno che sia a disposizione direttamente per la Spal. Manolas sta meglio, veniva da un periodo difficile”.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio