Serie A

Roma, Fienga apre al ritorno di Totti: “Se un giorno volesse riavvicinarsi…”

All’assemblea degli azionisti ha preso la parola il CEO della Roma, Guido Fienga, che ha toccato anche l’argomento Francesco Totti e Daniele De Rossi, aprendo ad un possibile ritorno dell’ex capitano giallorosso.

“A Totti vogliamo bene, è il simbolo della Roma”

Il CEO della Roma ha inevitabilmente dovuto rispondere alle domande fatte sull’allontanamento delle due bandiere giallorosse, Totti prima e De Rossi dopo. Questa la risposta del dirigente del club di Pallotta: “Il distacco di due personaggi importanti è stato pesante ma è legato a scelte individuali. A De Rossi abbiamo chiesto di ricoprire un ruolo diverso da quello di calciatore, all’interno della società, ma ha preferito continuare a giocare e andare altrove. Per quanto riguarda Totti, aveva un ruolo e speravamo potesse restare. Ha preferito lasciare e ha spiegato pubblicamente tutto. Non dovete chiedere conto a noi. Totti è il giocatore più importante della storia della Roma, per noi resta un idolo, ma oggi non fa parte del club. Continuiamo a volergli bene, se poi un giorno volesse riavvicinarsi…”. Sembra comunque difficile un ritorno dell’ex capitano all’interno della società dopo l’addio con conferenza stampa fatta dallo stesso ex giocatore per accusare la società di poca organizzazione e di avergli dato poca importanza a livello decisionale.

 

Articoli correlati

Back to top button