Calendario e risultatiEuropa League

Roma – Feyenoord 4 – 1: i giallorossi rimontano il risultato grazie ad un super Dybala

Quattro gol, due pali, tanto cuore: la Roma si qualifica alle semifinali di Europa League. I giallorossi ribaltano il risultato della gara di andata contro il Feyenoord e dilagano ai supplementari; apre Spinazzola, pareggia Paixao, ma nel finale Dybala trascina il match ai supplementari, mentre El Shaarawy e Pellegrini segnano i gol che regalano la semifinale contro il Bayer Leverkusen. Roma-Feyenoord finisce 4-1.

Analisi del match

Parte bene la squadra di casa, al 6′ Cristante sfiora il gol con una girata al volo da dentro l’area: il pallone sfiora il palo. Rui Patricio respinge la conclusione di Szymanski al 17′, poi i giallorossi perdono Wijnaldum per infortunio; la partita si innervosisce, gli scontri si moltiplicano e l’arbitro fatica a ristabilire la calma. Il vice di Mourinho, Foti, è espulso per un colpo a Gimenez. Il primo tempo si chiude sullo 0-0.


A inizio ripresa Pellegrini ha immediatamente una grande occasione, ma colpisce il palo da distanza ravvicinata dopo una bella giocata di Zalewski. La Roma preme e al 60′ trova il gol del vantaggio con un diagonale di Spinazzola, sporcato da un avversario. I giallorossi spingono, segnano con Cristante (gol annullato per fallo di Abraham), ma perdono anche Smalling per infortunio; all’80’ il gol di Paixao gela l’Olimpico insaccando di testa. La Roma sembra fuori dall’Europa League, ma Dybala all’89’ si inventa una giocata delle sue e porta la gara ai supplementari.
Le squadre sono lunghe, aumentano le occasioni; Gimenez non trova la porta, Ibanez al 98′ colpisce un palo clamoroso, ma al 101′ El Shaarawy fa esplodere i tifosi giallorossi finalizzando un’azione da manuale. E al 109′ Pellegrini chiude la partita: Abraham parte sul filo del fuorigioco, Biljow respinge, ma il capitano giallorosso irrompe e sigla il 4-1 con cui si chiude Roma-Feyenoord: la squadra di Mourinho approda in semifinale

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio