Champions League

Roma, Di Francesco: “Dobbiamo riproporre la filosofia usata contro il Barcellona”

Roma Di Francesco: “Il Liverpool è diverso da Barcellona”

All’alba dell’incontro per la semifinale di Champions League contro il Liverpool, il tecnico giallorosso Eusebio Di Francesco rilascia le sue dichiarazioni “La Roma dovrà avvolgere un insieme di cose. Loro avranno il fattore casa dalla loro parte, noi dovremo essere ancora più squadra. Dobbiamo essere al loro pari per poter competere in questa gara consapevoli del fatto che sono giocatori con qualità diverse da quelle del Barcellona. Dobbiamo sfruttare l’energia che ci sarà ad Anfield, quelli inglesi sono stadi a cui non noi siamo abituati”.

Poi qualche dichiarazione su chi scenderà in campo. “Partiamo dal presupposto che non parlo di formazione. Per quanto riguarda Under, al 50% gioca lui e al 50% gioca Schick. Sul modulo, la squadra ha assimilato sia la difesa a tre che a quattro, non posso dare ora indicazioni su come andremo in campo. La cosa importante è non cambiare la filosofia: la differenza la farà la capacità di rimanere sempre corti nelle due fasi di gioco, contro una squadra pericolosa quando riparte”.

Argomento Alisson:

“Credo che non ci possiamo basare solo su un calciatore, come il Liverpool. Penso a Salah: è forte, ma non è l’unico, i tre davanti hanno qualità e sanno giocare insieme. Alisson è una parte importante della squadra, sta giocando bene e dimostrando il suo valore, è importante come tutti i 22 convocati per questa gara”.

Di Francesco vs Klopp:

“Al di là della simpatia di Klopp nel dire che abbiamo tutti e due barba e occhiali, devo dire che la sua filosofia di calcio mi piace tanto. L’ha dimostrata non solo qui ma anche al Borussia Dortmund: sono contento di affrontare un allenatore con una certa mentalità, ma troverà un allenatore che si avvicina abbastanza alla sua idea di calcio. Lui ha dimostrato più di me, io devo fare tanto. Sono contento di poter giocare questa semifinale, sarà una grande emozione”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button