Serie A

Fiorentina, confermato il ritiro a Moena per altri tre anni

Oggi nella sala stampa dello Stadio Franchi di Firenze è stato reso noto la collaborazione tra la Fiorentina e il Trentino per il prossimo ritiro a Moena. Presenti all’annuncio l’ad di Trentino Marketing Maurizio Rossini il dg dell’Apt Val di Fassa Andrea Weiss, insieme al Stefano Pioli e Gino Salica rispettivamente tecnico e vicepresidente della squadra Viola che hanno ufficializzato il rinnovo della collaborazione per i successivi tre anni.
GRAZIANI CONTRO IL GIORNALISTA DEL NAPOLI
“Siamo davvero soddisfatti di proseguire questa partnership con la Fiorentina ed il nostro augurio è che possa andare avanti il più a lungo possibile portando fortune alla Val di Fassa ma anche alla squadra Viola”, ha dichiarato Salica. “Si è creato un rapporto speciale e costruttivo col club viola, nelle ultime stagioni c’è stato un boom di presenze in estate e in inverno” ha invece detto Rossini prima di passare la parola a Weiss che ha aggiunto: “Siamo molto contenti del rapporto instaurato con la tifoseria e del feeling con staff tecnico e dirigenza”.
Nel prossimo ritiro di Moena sono in programma 4 amichevoli ma anche una speciale iniziativa per ricordare il capitano Davide Astori, tragicamente scomparso lo scorso 4 marzo. Entro il prossimo anno prossimo, ci sarà anche la realizzazione di un secondo campo. Nel prossimo ritiro, possibile la presenza nel ritiro del ciclista Vincenzo Nibali, impegnato in quel periodo con il Tour de France. Presenza molto gradita per Pioli grande appassionato di ciclismo, che ha parlato del ritiro di Moena dichiarando: “Li devo dire che abbiamo trovato ottime strutture e grande accoglienza, l’ideale per fare un buon lavoro”. I manager del Trentino hanno preparato anche un ‘Piano B’ in caso di conquista del 7 posto e quindi partecipazione ai preliminari di Europa League.

Pasquale Barbato

Avvocato per passione, giornalista di professione, Pasquale Barbato ha una sola missione: la sta ancora cercando. Tifoso del Napoli, ama i motori, la buona cucina e la sua fidanzata

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button