Juve Stabia – Cosenza 1-0, le Vespe pungono ancora nello scontro diretto

Risultato Juve Stabia - Venezia

Il risultato di Juve Stabia - Cosenza premia i gialloblù che vedono la parte alta della classifica: adesso la zona play-off dista solo 3 punti

Finisce con un risultato a favore dei padroni di casa la partita tra Juve Stabia e Cosenza, valida per la 19^ giornata di Serie B. Allo stadio Romeo Menti, le Vespe riescono a sfruttare ancora una volta il fattore casa (quinta vittoria interna della stagione, ndr) e fanno un passo importante verso la salvezza. I tre punti, infatti, arrivano contro una diretta rivale e permettono agli uomini di Caserta di allontanarsi dalla sabbie mobili della zona play-out.

Cronaca Juve Stabia – Cosenza

La prima occasione del match è della Juve Stabia, con Forte che sfiora l’1-0 con uno splendido calcio di punizione indirizzato all’incrocio che viene neutralizzato da Perina. In generale, però, il primo tempo stenta a decollare: il match è privo di particolari emozioni a causa dei ritmi di gioco piuttosto bassi da parte di entrambe le squadre. Per il secondo squillo della partita, infatti, bisogna attendere la fine dei primi 45′ di gioco, quando Addae va vicino al gol con un tiro al volo di sinistro che finisce di poco alto sopra la traversa.

Ad inizio ripresa arriva invece la prima occasione del Cosenza: sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Idda tenta la zampata da due passi ma Russo gli chiude lo specchio; Riviere poi calcia in spaccata non riuscendo però a gettare il pallone in rete. Intorno all’ora di gioco sono i padroni di casa ad andare vicini al gol del vantaggio con il colpo di testa di Addae, sugli sviluppi di un corner, che finisce a lato. Anche se nel secondo tempo i ritmi sono cambiati, le squadre non riescono a rendersi pericolose e lo spettacolo non ne beneficia. Come spesso capita in queste occasioni, la partita si sblocca soltanto grazie ad una palla inattiva. All’88’, Cissé calcia dall’interno dell’area e nella mischia la palla finisce sul braccio di Capela: l’arbitro fischia il calcio di rigore e Forte non sbaglia dal dischetto. Negli ultimissimi secondi, gli ospiti sfiorano l’1-1: Lazaar sfonda sulla sinistra, mette un cross radente al centro e sul secondo palo Idda non riesce a spingere in rete ad un metro dalla porta.

Tabellino e pagelle Juve Stabia – Cosenza

JUVE STABIA (4-3-1-2): Russo 6; Vitiello 6, Fazio 6.5, Troest 6, Ricci 5; Calò 5.5, Addae 5.5, Buchel 6 (dal 61′ Mallamo 5.5); Bifulco 5.5 (dal 78′ Rossi s.v.); Canotto 5 (dal 63′ Cissè 6), Forte 7. A disposizione: Branduani, Lia, Boateng, Melara, Di Gennaro, Izco, Todisco, Del Sole, Germoni. Allenatore: Caserta.

COSENZA (3-4-3): Perina 6; Idda 5.5, Capela 5, Legittimo 5.5; Corsi 5.5, Sciaudone 6, Broh 6.5, D’Orazio 6 (dal 73′ Lazaar 6); Baez 6.5 (dall’83’ Greco s.v.), Riviere 6, Machach 5.5 (dall’81’ Pierini s.v.). A disposizione: Sarraco, Littieri, Schiavi, Trovato, Bittante. Allenatore: Braglia.

Arbitro: Aureliano di Bologna.

Marcatori: Forte (J, 90′ rig.).

Ammoniti: Schiaudone (C, 27′), Legittimo (C, 39′), Ricci (J, 69′), Calò (J, 73′), Corsi (C, 78′), Capela (C, 89′), Lazaar (C, 90′ +2).

Espulsi: 

A cura di Ciro D’Auria

TAG