CalciomercatoSerie A

Milan, il club vuole ridurre l’ingaggio di Donnarumma: Raiola si oppone

Gigio Donnarumma ed uno stipendio faraonico. Sei milioni netti a stagione l’ingaggio del portierone rossonero, con il Milan che vorrebbe tentare una riduzione fino al 2024 in modo da portarlo a 4 milioni annui.

Riduzione ingaggio Donnarumma: una spalmatura fino al 2024 l’dea della società

Una spalmatura dunque quella richiesta dal club milanese con l’agente del giocatore, Mino Raiola, che si oppone vivacemente alla proposta. Raiola sarebbe, al contrario, d’accordo col prolungamento ma vorrebbe un aumento dell’ingaggio del suo assistito: tema che si appresta già da ora essere bollente per la prossima estate.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio