Serie A

Fiorentina, Montella: “Astori? La sua presenza è ancora viva e forte”

Ricordo di Montella su Astori, con il tecnico della Fiorentina che alla vigilia della gara contro l’Udinese ha ricordato il difensore scomparso prematuramente.

Ricordo di Montella su Astori, le parole del tecnico della Fiorentina

Nella lunga intervista concessa a Walter Veltroni per il Corriere dello Sport, sul difensore scomparso il 4 marzo del 2018, prima di Udinese – Fiorentina, Montella ha dichiarato:

“Quella domenica ero a casa, non lavoravo e vissi, come tutti, una domenica surreale. Come quando senti di essere sveglio e invece si sta sognando. Sembrava impossibile che un ragazzo così, improvvisamente, non ci fosse più. Giorni tristi. Astori l’ho conosciuto poco, ma ora che sono a Firenze mi sembra di conoscerlo benissimo perché vive veramente dappertutto: nello spogliatoio, nelle stanze, nei magazzini, è presente nei ricordi di tutti. Mi vengono i brividi a dirlo, ma la sua figura è una presenza ancora viva e forte a Firenze e nello stadio, tra i suoi compagni”

Pasquale Barbato

Avvocato per passione, giornalista di professione, Pasquale Barbato ha una sola missione: la sta ancora cercando. Tifoso del Napoli, ama i motori, la buona cucina e la sua fidanzata

Articoli correlati

Back to top button