Serie A

Rendimento nuovi acquisti, Napoli: Osimhen due gol in otto partite, Rrahmani scomparso

Come stanno andando i nuovi arrivi nelle venti squadre di Serie A? Dopo sette partite si può incominciare a stilare un primo bilancio del mercato estivo, molto meno esplosivo degli altri anni fra i minori incassi dovuti all’epidemia Coronavirus e la pausa ristretta fra i due campionati, il primo finito ad agosto e l’altro iniziato alla fine di settembre, rispetto ai tre mesi soliti.

CHI È ARRIVATO – Il Napoli di Aurelio De Laurentiis aveva speso in anticipo a gennaio, con Demme, Lobotka e Politano come inserimenti sin da subito, mentre Rrahmani doveva essere un tassello per la stagione successiva. Peccato che per ora il kosovaro non abbia dato una grande mano: 0 minuti giocati dal suo arrivo a Napoli. Molto meglio ha fatto Bakayoko, scelto appositamente da Gattuso, che per ora ha collezionato 426 minuti, con sei presenze e un assist. Gli ultimi due acquisti sono quelli di Osimhen e Petagna: il nigeriano sta giocando molto, 560 minuti, con 2 gol e 1 assist finora, anche se la lussazione alla spalla subita in Nazionale potrebbe tenerlo fuori per un periodo. Infine l’ex SPAL ha segnato solamente 1 rete in 8 presenze, ma ha anche giocato 237 minuti. Non troppo.

I NUMERI
Amir Rrahmani – 0 presenze, 0 minuti
Tiemoué Bakayoko – 6 presenze e 1 assist, 426 minuti
Victor Osimhen – 8 presenze, 2 gol e 1 assist, 560 minuti
Andrea Petagna – 8 presenze, 1 gol, 237 minuti

FONTE: Tutto Mercato Web

Articoli correlati

Back to top button